Giornata del Rifugiato. Il calendario degli eventi a Santa Margherita e Montevago tra il 19 e il 24 giugno

Immagine articolo: Giornata del Rifugiato. Il calendario degli eventi a Santa Margherita e Montevago tra il 19 e il 24 giugno

A Santa Margherita di Belice e Montevago, in occasione della Giornata del Rifugiato (20 giugno), tra il 19 e il 24 giugno, saranno molti gli eventi che animeranno l’intero territorio con: spettacoli teatrali, eventi sportivi,proiezioni di cortometraggi, concerti e cene. Dei momenti che inviteranno a non dimenticare mai che dietro ogni persona c’è una storia che merita di essere ascoltata.

Il primo appuntamento è nel pomeriggio di lunedì 19 a Montavago con “Frammenti di un unico cielo” , giochi per bambini.

Si prosegue martedì 20 a Santa Margherita di Belice con “Noi giochiamo così!”: partita di cricket, per terminare la giornata con l’evento “Intessuti di cultura” – Sfilata di Bandiere e Costumi dei ragazzi ospiti dei progetti, e con “Sapori e cultura”: Cous Cous a cura dello chef Francesco Bonomo – campione regionale del “Cous Cous World Championship” 2019 – e dello chef Michele Ciaccio, con la collaborazione della brigata del Progetto SAI.

Nel pomeriggio del 21 presso il centro sportivo polivalente “Barbera Center”,si terrà la partita di Powerchair Hockey, “La diversità che abbatte le barriere”, alle 19.30 presso il Teatro Sant’Alessandro verrà proiettato il documentario“I Senza Nome”, prodotto dalla fondazione Barba-Varley in collaborazione con Mediterranean Hope/F.C.E.I. e Forum Lampedusa Solidale. La giornata si concluderà con due momenti: la “Cena solidale multietnica” a cura dello chef Filippo Cogliandro, Ambasciatore per la pace, i giovani Abdou Dibbasey e Salihu Barrow, sbarcati nel 2013 sulle coste italiane, oggi cuochi del suo ristorante, e della brigata del Progetto SAI; il Cooking Show – “Cassata siciliana gigante” a cura degli chef Michele Ciaccio e Calogero Abruzzo con la collaborazione della brigata del Progetto SAI.

Giovedì 22 si terrà “Shuma” rappresentazione teatrale prodotta dall’associazione Santa Briganti con il patrocinio dell’UNHCR di e con Giuseppe Macauda. Una favola compiuta e visionaria, ambientata in fondo al mare che prende spunto da un fatto di cronaca: un ragazzino del Mali recuperato in mare dopo il naufragio del 18 aprile 2015 con dentro la tasca la pagella, testimonianza del suo intelligente e piccolo sapere. Macauda fonde verità con storie marine fantastiche della sua terra, e lo porta negli abissi popolati da pesci e creature misteriose.

Nel pomeriggio di venerdì 23 si svolgerà la partita di calcio con le autorità civili e militari “Rete – Refugee teams”, si continuerà presso il Teatro Sant’Alessandro con “Marrobbio” cortometraggio di Damiano Impiccichè con Lucia Sardo – Galè Distribution – vincitore del premio “Miglior Cortometraggio 2023” della giuria dei giovani del Med – Limes “Ai Confini del Mediterraneo”. Attraverso questo cortometraggio viene messa in evidenza la figura di Mario, bambino di 11 anni, che cercherà di approfondire l’argomento con la purezza e l’innocenza tipiche di un’età in cui non ci si riesce a spiegare la crudeltà dell’essere umano. A concludere la serata le testimonianze dei ragazzi del BAR-CONI di Palermo, il primo bar-gelateria in Italia gestito interamente da migranti il cui nome è un gioco di parole.

Sabato 24 giornata conclusiva con il concerto musicale “Ruggero Artale & Afro Percussion Band”

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito, le informazoni dettagliate di ogni singolo evento delle sei giornate sarà consultabile nella pagina FACEBOOK della cooperativa sociale Quadrifoglio.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net