Il Comune di Santa Margherita di Belìce sarà presente alla cerimonia di consegna del Premio 100 Mete d’Italia

Immagine articolo: Il Comune di Santa Margherita di Belìce sarà presente alla cerimonia di consegna del Premio 100 Mete d’Italia

La seconda edizione, dedicata ai Comuni italiani che si sono distinti per autenticità e sviluppo delle proprie risorse economiche e culturali, si svolgerà domani 6 dicembre  a Roma a Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica.

La cittadina del Belìce, da anni impegnata a promuovere le proprie risorse culturali legate al “Il Gattopardo” e a Giuseppe Tomasi di Lampedusa, sarà presente domani giovedì 6 dicembre alla cerimonia di consegna del Premio 100 Mete d’Italia.

Il sindaco di Santa Margherita di Belìce Francesco Valenti volerà a Roma per rappresentare il proprio Comune invitato da un Comitato d’Onore che assegnerà l’ambito riconoscimento a quei territori che si sono distinti in vari ambiti legati allo sviluppo e alla cultura.

Essere inseriti fra le 100 Mete d’Italia e partecipare alla prestigiosa cerimonia – ci tiene a precisare il sindaco Francesco Valenti –  è per noi un grande onore, frutto del lavoro di promozione  e sviluppo che abbiamo svolto in questi anni”.  100 Mete d’Italia ha come scopo principale quello di promuovere i valori dell’italianità e di premiarne l’originalità, il gusto per l’ospitalità, la bellezza dei luoghi e il coraggio di fare fronte alle difficoltà.   100 Mete d’Italia rappresenta un simbolico cammino che attraversa tutto lo stivale, concepito per aumentare il livello di conoscenza delle specificità di 100 comuni italiani simbolo di eccellenza e per condividere i progetti da questi messi in atto.

L’obiettivo è di dare valore e merito a queste realtà spesso sommerse e allo stesso tempo di renderle un esempio di pratiche locali da seguire per il benessere della cittadinanza e per la notorietà del buon vivere italiano. Dall’energia ai beni comuni, dalle tradizioni enogastronomiche al rispetto della legalità, dalla cura delle aiuole al potenziamento del comparto produttivo: promuovere casi esemplari rappresentativi di un’Italia virtuosa.

Ad assegnare i prestigiosi riconoscimenti i componenti del Comitato d’Onore, presieduto da Franco Frattinipresidente di sezione presso il Consiglio di Stato, di cui fanno parte  l’attore e regista Carlo Verdone, Gianfranco Battisti, presidente di Federturismo, Andrea Abodi presidente Istituto del credito sportivo, il Maestro Peppe Vessicchio, direttore d’orchestra e altre personalità legate al mondo della cultura e dell’imprenditoria.

A coordinare la serata, Alda d’Eusanio che con la sua briosa conduzione intervisterà i membri del Comitato d’Onore che interverranno durante la cerimonia. La cerimonia si svolgerà giovedì 6 dicembre  a Roma presso la Sala Koch di Palazzo Madama sede del Senato della Repubblica. La prestigiosa cornice scelta per lo svolgimento dell’evento, contribuisce a sottolineare l’importanza di un momento dedicato al fascino della nostra terra, per annunciare 100 luoghi sorprendenti, ma anche lo straordinario popolo che li rende tali.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU