S. Margherita di Belìce, tutto pronto per il Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa che si terrà sabato 3

Immagine articolo: S. Margherita di Belìce, tutto pronto per il Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa che si terrà sabato 3

Tutto pronto a Santa Margherita di Belice per la cerimonia di premiazione, all’interno della suggestiva cornice di piazza Matteotti, del  Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa. L’evento si terrà sabato 3 agosto, con inizio alle ore 21,30. Riflettori tutti accesi sul vincitore del premio edizione 2019: lo scrittore Carlo Ginzburg per il suo saggio:” Nondimanco”(Adelphi).

Il Premio che ha già ricevuto in passato il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, da quest’anno è stato inserito all’interno del calendario regionale delle manifestazioni di grande richiamo turistico e culturale della Sicilia.

Motivo di vanto e di orgoglio per gli amministratori comunali di Santa Margherita di Belice. In primis per il sindaco Franco Valenti. “Santa Margherita di Belìce-evidenzia il sindaco- sempre più città del Gattopardo. Grazie al Premio Tomasi di Lampedusa è fra le Cento mete d’Italia. Un riconoscimento prestigioso riservato alle eccellenze italiane. Significa che la letteratura è un veicolo fondamentale per fare rinascere non solo Santa Margherita di Belice ma un intero comprensorio”.

Ospiti d’onore del prestigioso premio saranno: il maestro Angelo Branduardi e l’attore Francesco Scianna. Il maestro Branduardi, che sarà accompagnato dalla sua band, proporrà al pubblico un live con i pezzi più noti della sua lunga carriera: La pulce d’acqua, La luna, Il dono del cervo, Ballo in fa diesis minore, Cogli la prima mela e Alla fiera dell’est.

Le letture saranno affidate all’attore siciliano Francesco Scianna, conosciuto al grande pubblico come il protagonista maschile del film Baarìa, con la regia di Giuseppe Tornatore, e successivamente per altri  importanti lavori cinematografici, televisivi e teatrali. Scianna leggerà alcuni passi della Letteratura Francese all’interno delle Opere di Lampedusa.

L'appuntamento di Santa Margherita – dice il direttore del Premio Gori Sparacino – è un punto di riferimento per chi ama la letteratura. Tomasi con il suo romanzo ha fatto conoscere la Sicilia in tutto il mondo; a noi il compito di celebrarne la memoria attraverso gli autori e le autrici che con quelle pagine si sono confrontati».

Sul palco di Santa Margherita di Belìce sabato sera ci sarà anche la giovane cantautrice siciliana Giulia Mei, già vincitrice di due premi Lauzi per la migliore musica e finalista alle Targhe Tenco 2019. A condurre la serata il giornalista Rai Nino Graziano Luca, studioso de 'Il Gattopardo' e direttore della Compagnia Nazionale di danza storica, e l’attrice Roberta Giarrusso. Alla cerimonia sarà presente la giuria del Premio composta da Gioacchino Lanza Tomasi(presidente), Salvatore Silvano Nigro, Giorgio Ficara, Mercedes Monmany e Salvatore Ferlita.

Il Premio Giuseppe Tomasi di Lampedusa ha ricevuto il patrocinio oltre che dell’istituzione Giuseppe Tomasi di Lampedusa degli Assessorati Regionali Beni Culturali e Turismo, del Ministero Beni Culturali.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU