Non commise irregolarità nella custodia delle cartelle sanitarie dei dipendenti. Assolto un medico di Menfi

Immagine articolo: Non commise irregolarità nella custodia delle cartelle sanitarie dei dipendenti. Assolto un medico di Menfi

La contestazione di tenere le cartelle sanitarie dei dipendenti di una società in luogo diverso da quello indicato è costato a un medico di Menfi un processo al Tribunale di Sciacca nel quale è stato assolto perché il fatto non costituisce reato.

Pellegrino Scirica, di 68 anni, di Menfi, è stato giudicato, così come raccontato oggi sulle pagine del Giornale di Sicilia, dal Tribunale in composizione monocratica. Nello specifico, per fatti del 18 Ottobre 2018, nella città di Menfi, a Pellegrino Scirica veniva contestato, in qualità di medico competente della società, pur avendo istituito le cartelle sanitarie di rischio, di non avere dato contezza del loro luogo di custodia.

Il medico menfitano nel processo è stato difeso dall'avvocato Accursio Gagliano. Il pm, al termine della requisitoria, aveva chiesto la condanna di Pellegrino Scirica a un multa. Il Tribunale di Sciacca, con il giudice Dino Toscano, invece, accogliendo la tesi difensiva dell'avvocato Accursio Gagliano, ha assolto il medico menfitano perché il fatto non costituisce reato. Il processo faceva seguito a un'opposizione a decreto penale di condanna presentato dalla difesa di Scirica con giudizio che adesso è stato favorevole all'imputato.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net