Menfi. Liberata la tartaruga Caretta Caretta, salvata da un amo nell'esofago

Menfi. Liberata la tartaruga Caretta Caretta, salvata da un amo nell'esofago

È stata liberata domenica, sulle spiagge di Lido Fiori, la tartaruga di 11 kg, che era stata recuperata al largo delle coste di Menfi con un amo nel esofago. La Caretta Caretta è rimasta nel centro WWF di recupero tartarughe marine di Lampedusa, dove è stata curata, per poi essere rilasciata a Menfi in occasione del Mandrarossa Vineyard Tour 2017, da parte degli operatori del progetto europeo LIFE Euroturtles del WWF Italia.

Erano presenti i due operatori del LIFE Euroturtles, la Guardia Costiera di Sciacca, il direttore Generale di Cantine Settesoli, l'assessore all'ambiente e i volontari del WWF Menfi.

Intanto proprio ieri un fenicottero si è fermato a Menfi, sulla spiaggia di Porto Palo, nei pressi della Foce Mirabile. Il volatile ha perso il proprio gruppo ma i volontari del WWF di Menfi lo hanno immediatamente soccorso, con il supporto dall'esperienza centro lipu di ficuzza. Una volta ricevuta l'assistenza necessaria a permettergli di riprendere il volo, il fenicoterro verrà rilasciato nella riserva del WWF a Trapani.

In foto: Dylan Pelletti del WWF O.A Sicilia Area Mediterranea - Menfi, referente per la Sicilia del WWF YOUng Italy

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice.
credits: mblabs.net

Torna SU