Menfi. Quanta inciviltà ai danni della nuova pista ciclabile. Quale soluzione?

Menfi. Quanta inciviltà ai danni della nuova pista ciclabile. Quale soluzione?

Tanti, forse troppi, gli episodi di inciviltà visibili ai bordi del nuovo tratto di pista ciclabile a Menfi. Cumuli di spazzatura, pezzi di recinzione divelti o addirittura bruciati, una situazione inaccettabile per quello che dovrebbe essere il fiore all'occhiello per un territorio che ambisce a fondare la propria economia su un turismo di tipo ecologico. Il problema è che le segnalazioni sono tante, ma esiste una soluzione reale al problema? 

In alcuni comuni d'Italia i cittadini hanno trovato il modo di lottare insieme per la salvaguardia di ciò a cui tengono maggiormente: il proprio territorio. A Torino, lo scorso anno è nato Il progetto "Adotta una Pista", promosso da Bike Pride Fiab Torino e Sportorino, che chiedono il contributo volontario di chi percorre la piste ciclabili frequentemente. L’obiettivo è stimolare l’amministrazione a fare manutenzione.

Il progetto, racchiude al suo interno ciclisti e attivisti che volontariamente si impegnano a monitorare lo stato di uno o più tratti ciclabili della città. Sentinelle in bici per salvaguardare le piste ciclabili - Si tratta di fare una valutazione dello stato della pista, segnalando le criticità presenti, e ricevendo poi la conferma o smentita di altri utenti. Tutti possono adottare una pista, basta percorrerla frequentemente per conoscerne i particolari. Allegando le foto delle criticità riscontrate, sarà più semplice per i promotori del progetto portare le prove all’amministrazione.

A Firenze, invece, una startup di nome planbee ha reinterpretato il concetto di crowdfunding mettendolo a disposizione della collettività, così che a beneficiarne non siano solo gli imprenditori che ricevono e i finanziatori che danno, ma una comunità intera. Quale potrebbe essere la migliore soluzione per salvaguardare il territorio menfitano?

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU