Chiude la discarica di Sciacca: dal 3 maggio disservizi per i cittadini dell'ATO AG 1

Chiude la discarica di Sciacca: dal 3 maggio disservizi per i cittadini dell'ATO AG 1

Dal 3 maggio prossimo la discarica di Sciacca che serve i 17 comuni  dell'ATO Ag 1 rischia la chiusura definitiva.

E' questo il senso del comunicato stampa con cui i sindaci dei 17 comuni della ex Ato AG1 Sogeir in liquidazione - SRR ATO11 Provincia Agrigento Ovest - hanno emanato poche ore fa.

"La Regione Sicilia  - si legge nel comunicato dei sindaci - non ha ancora, purtroppo, emanato il provvedimento autorizzativo relativo all’ampliamento della attuale discarica pubblica Saraceno Salinella di Sciacca".

"Tutto ciò ha provocato l’esaurimento dell’attuale vasca e, conseguenzialmente, la chiusura di una delle poche discariche pubbliche. 
Di conseguenza da giorno 03 maggio  si determineranno gravissimi disservizi ed aggravi di costi per i cittadini"

I sindaci sono pronti ad azioni di protesta: dapprima un incontro urgentissimo con il Presidente della Regione On.le Rosario Crocetta.
Poi un' autoconvocazione per giovedi 30 Aprile alle ore 10.00 presso il Palazzo della Presidenza della Regione per scongiurare la chiusura della discarica pubblica di Sciacca Saraceno Salinella                    

 

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU