Campobello, Castigione è il nuovo Sindaco. Greco: "Auguri al mio paese"

Campobello, Castigione è il nuovo Sindaco. Greco: “Auguri al mio paese“

«Grazie a tutti, siete stati grandi!». Con queste parole, cariche di gioia ed emozione, ieri sera, il neoeletto sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione, tra una folla di amici e sostenitori ha ringraziato la cittadinanza per il risultato elettorale che ha sancito la sua elezione alla carica di primo cittadino della città.

«Inizia oggi la rinascita di Campobello» ha dichiarato Castiglione ribadendo come una delle priorità del paese in questo momento sia quella di riacquisire la “normalità” ingiustamente perduta. «Restituiremo il sorriso a Campobello, la dignità ai campobellesi – ha affermato ancora una volta - Lo faremo con i fatti, con la progettualità, con le competenze e le professionalità al servizio della politica. Con una squadra di persone perbene, oneste, leali e coerenti che hanno creduto nel nostro progetto e che oggi sono chiamate a sedere tra gli scranni del Consiglio comunale.
Lo faremo con la mente e con il cuore. Lo faremo con coerenza, lealtà e trasparenza». Nel suo discorso Castiglione ha posto l’accento sull’importanza e sull’onere del ruolo cui è chiamato in qualità di sindaco.
«Ѐ il momento delle responsabilità - ha detto in merito – Nell’immediato ci attendono grandi compiti per far ripartire la macchina amministrativa dopo 3 lunghi anni di empasse. Ma il nostro è un progetto più ambizioso, che punta al riscatto e al rilancio di Campobello attraverso una serie di azioni che, nel medio periodo, porteranno la nostra città a diventare punto di riferimento e fiore all’occhiello di tutta la provincia nei settori dell’agricoltura, del turismo e della cultura».
Il sindaco Castiglione ha infine rivolto un sentito ringraziamento alla cittadinanza, agli elettori, ai collaboratori e ai candidati al Consiglio comunale.
«Grazie ancora – ha affermato – Il vostro sostegno e il vostro affetto m’incoraggiano ad essere ancora più incisivo nell’azione di governo. Grazie a chi mi ha votato, a chi sin dall’inizio ha creduto in me innanzitutto come persona. Io sarò il sindaco di tutti.  Grazie infine anche a quegli avversari che in questa competizione elettorale ci hanno contrastato con lealtà. Insieme a loro e a tutti i cittadini lavoreremo per la costruzione del futuro della nostra città. Ancora una volta mi sento infatti di affermare con il cuore che “se si sogna da soli è solo un sogno, se si sogna insieme è la realtà che comincia”».

Il grande antagonista è stato Gianvito Greco che così ha commentato il duro verdetto delle urne: “Campobello ha deciso. Castiglione ha vinto e governerà questo paese. Io da lunedì ritornerò a scuola dai miei bambini. Mi godo l'affetto della mia famiglia e dei miei amici. Sereno e cosciente di avere dato l'anima per Cambiare questo paese. Continuo la mia vita dedicandomi alle persone che amo di più... Al mio paese AUGURO ogni bene... A chi ha creduto in me...e sono stati tanti... 3076 Abbracci di cuore....".

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU