50 mila euro donati alla scuola di Poggioreale dai poggiorealesi d'Australia

50 mila euro donati alla scuola di Poggioreale dai poggiorealesi d'Australia

 “Arredo scolastico, attrezzature informatiche e sportive” per un valore di oltre 50 mila euro sono stati donati alla scuola di Poggioreale dall’Associazione S.Antonio da Padova, protettore di Poggioreale che opera a Sydney in Australia. 

L’organismo annovera nelle sue file parte dei circa 5 mila cittadini, originari di Poggioreale che sono emigrati nella “terra del canguro”. In tempi diversi, moltissimi a seguito del terremoto del gennaio 1968. Tutti in cerca di lavoro. L’Associazione soprattutto negli ultimi anni (sotto la presidenza di Peter Maniscalco insignito peraltro nello scorso mese di giugno dal titolo di “Cavaliere della Stella d’Italia” dal Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella e nello scorso mese di maggio dall’onorificenza di “cittadino onorario” di Poggioreale) ha svolto numerose “attività benefiche” verso la comunità poggiorealese di Sicilia. Iniziative che si sono particolarmente intensificate negli ultimi mesi lubrificando e mantenendo sempre in auge il “cordone ombelicale” che lega ormai da oltre 50 anni i poggiorealesi di Sicilia con i poggiorealesi emigrati in Australia. Oltre all’arredo, infatti, l’Associazione S.Antonio di Padova in Sydney ha finanziato nel centro belicino di Poggioreale: la sistemazione degli spazi esterni della Chiesa Madre con la collocazione di corpi illuminanti, di nuovo impianto di illuminazione all’interno della stessa, la realizzazione di cornice per la statua del Cristo Crocifisso posta all’altare.

E poi ancora: il restauro della statua di S.Antonio,  la sistemazione della facciata di ingresso della chiesa, la pitturazione di ringhiere, la concessione di un contributo economico mensile alla locale Caritas da utilizzare per i cittadini più bisognosi. Tutti interventi che, peraltro, hanno dato lavoro a gente di Poggioreale e centri limitrofi.

”Sono esempi concreti-dice il sindaco di Poggioreale Lorenzo Pagliaroli-che testimoniano il grande attaccamento, l’amore smisurato che i nostri emigrati nutrono per il loro paese natio”. Questi progetti sono stati realizzati con i profitti derivanti all’Associazione dalla gestione del Villaggio S.Antonio in Australia. Una casa di riposo, con 112 posti letto che ospita anziani non solo siciliani e italiani ma anche di diverse nazionalità. E da alcuni giorni, una delegazione di emigrati poggiorealesi (tutti componenti del direttivo dell’Associazione) si trova ospite a Poggioreale, per partecipare alle celebrazioni in ricorrenza del 50 anniversario del terremoto del gennaio 1968. Loro sono: Peter Maniscalco, Giuseppe Tusa, Joe Denina, Sandy Barbagallo, Antonio Scaltrito. Sia la componente scolastica che la comunità di Poggioreale  più in generale esprimeranno, nel corso di due momenti conviviali, “sentimenti di sincera gratitudine” alla delegazione per l’azione benefattrice operata dall’Associazione S.Antonio da Padova.

“Noi siamo fieri e profondamente orgogliosi-dice Peter Maniscalco presidente Associazione-per i progetti che abbiamo realizzato. Continueremo ad aiutare più che possiamo il nostro caro ed indimenticabile paese natio”. Infatti nei programmi futuri dell’Associazione figura la possibilità di finanziare il progetto di ricostruzione della Chiesa di S.Antonio, Protettore di Poggioreale, ubicata nel vecchio paese lungo il corso principale. “E’ un progetto ambizioso-conclude il presidente Maniscalco-abbiamo dato incarico a un tecnico per valutare lo studio di fattibilità. Speriamo di poterlo realizzare nel più breve tempo possibile.”

Nella foto i componenti della delegazione australiana, con il sindaco Lorenzo Pagliaroli e l’insegnante Francesca Zummo. 

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU