Poggioreale. Maniscalco: "Ricostruiremo la chiesa di Sant'Antonio"

Poggioreale. Maniscalco: “Ricostruiremo la chiesa di Sant'Antonio“

Sarà ricostruita la chiesa di S.Antonio da Padova, rimasta gravemente danneggiata dal tragico terremoto del gennaio 1968. Il luogo di culto, ubicato lungo il corso principale del vecchio centro di Poggioreale, sarà rifatto così come si presentava alla vigilia del terremoto. A darne l’annuncio è stato Peter Maniscalco, originario di Poggioreale emigrato da tanti anni in Australia, in occasione della consegna dell’attestato di “cittadino onorario” di Poggioreale, onorificenza conferitagli nei giorni scorsi dal sindaco Lorenzo Pagliaroli, prima che lo stesso venisse sfiduciato dal consiglio comunale. 

E ad assicurare le “finanze necessarie” per rimettere in piedi la chiesa sarà l’Associazione S.Antonio da Padova, costituita in Australia nel 1969, all’indomani del terremoto, per opera dei tantissimi cittadini di Poggioreale emigrati. Il sodalizio utilizzerà i cospicui profitti derivanti  dalla gestione, in Australia, del Villaggio S.Antonio da Padova-Protettore di Poggioreale. Una struttura socio-assistenziale,  dotata di 112 posti letto che ospita anziani non solo siciliani ed italiani ma anche di diverse nazionalità.

”Abbiamo deciso di investire i guadagni - dice  Peter Maniscalco, presidente dell’Associazione - per la nostra chiesa di Sant’Antonio per rinsaldare sempre di più  il legame tra il nostro paese natio e i tantissimi emigrati poggiorealesi in Australia. E poi sono davvero tanti i ricordi che abbiamo della chiesa di Sant’Antonio, così come era prima del terremoto”.

L’Associazione S.Antonio da Padova conta di chiudere l’anno 2017, con un fatturato di 12 milioni di dollari, per un profitto di 3 milioni di dollari. Attualmente dà lavoro a 74 persone.  Numeri rilevanti che costituiscono motivo di “vanto e di orgoglio” per tutti i 320 soci. “Continueremo ad aiutare più che possiamo-ha aggiunto il presidente Maniscalco- il nostro paese natio”. A consegnare la cittadinanza onoraria a Peter Maniscalco è stato il vice sindaco Antonino Vella, coadiuvato dall’ospite di turno la senatrice Palmela Orrù.

“Per la dedizione profusa nel promuovere iniziative-si legge nella motivazione del conferimento della cittadinanza onoraria a Peter Maniscalco-a beneficio della collettività italiana e soprattutto poggiorealese a Sydney. Per le innumerevoli attività benefiche che l’Associazione S.Antonio da Padova ha svolto verso la comunità di Poggioreale durante la presidenza della stessa da parte del signor Peter Maniscalco”.

Nel corso della cerimonia, inoltre, il presidente Peter Maniscalco ha consegnato degli attestati di “intitolazione” di stanze della nuova ala del Villaggio S.Antonio da Padova a tutti i sindaci che si sono succeduti a Poggioreale  dal 1968 fino a ora. Sono: Giovanni Maniscalco, Vincenzo Caronna, Gaetano Salvaggio, Caterina Tusa, Pietro Vella, Leonardo Salvaggio, Lorenzo Pagliaroli. Attestati anche per Giacinto Musso, presidente Associazione Poggioreale Antica, Giuseppe Lombardo, presidente Associazione S.Antonio di Poggioreale, per gli arcipreti  Francesco Alosio, Giacomo La Rocca.  Nella foto Pace da sinistra: Pamela Orrù,  Peter Maniscalco, Antonino Vella.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU