Salaparuta, 35 Milioni di interventi per i prossimi tre anni. Rete idrica, infrastrutture e non solo. Ecco i lavori previsti

Salaparuta, 35 Milioni di interventi per i prossimi tre anni. Rete idrica, infrastrutture e non solo. Ecco i lavori previsti

“Semaforo verde” della giunta comunale di Salaparuta, guidata dal sindaco Michele Saitta, per l’adozione dello schema di programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 e relativo elenco annuale 2018. Esitato anche il programma biennale degli acquisti di beni e servizi 2018-2019. Lo schema dovrà ora essere sottoposto all’approvazione definitiva del consiglio comunale.

Secondo il programma, predisposto dal geometra comunale Calogero Fontana, la spesa totale prevista, nei tre anni, per la realizzazione di tutte le opere ammonterebbe a 34.790.147,91 euro. Per l’anno in corso sono previsti dieci interventi, da completare nel 2019.

Il più corposo dal punto di vista finanziario (300.000,00) riguarda la ristrutturazione ed ammodernamento dell’impianto di illuminazione pubblica con installazione di dispositivo a LED finalizzato al risparmio ed all’efficienza energetica.

Segue: la realizzazione di una infrastruttura eliportuale (100.000,00), l’ampliamento del centro comunale di raccolta (100.000,00), i lavori di bonifica dell’ex baraccopoli contaminata da amianto (100.000,00), la realizzazione del Parco Belicino giochi per i giovani-1 intervento lavori di riqualificazione del Centro Sociale Nick La Rocca e riqualificazione area degradata (100.000,00), i lavori di consolidamento dei dissesti della porzione nord occidentale del centro abitato (100.000,00), i lavori di consolidamento dei dissesti del centro abitato in corrispondenza di via Venezia (100.000,00). Poi ancora: i lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento antisimico del Centro Sociale Nick La Rocca (100.000,00), i lavori di adeguamento sismico del Palazzo comunale di Via Regione Siciliana (100.000,00), i lavori di miglioramento e adeguamento della Caserma dei Carabinieri (100.000,00).

Ma l’opera pubblica più rilevante sarà iniziata, secondo il programma approvato, nel 2019 e riguarda: l’ammodernamento della rete idrica interna con adeguamento del sistema di controllo per una spesa finale di 4.000.000,00 euro.

Poi la riqualificazione urbana ed adeguamento funzionale di piazza Mercato ( 2.600.000,00) euro. Il consolidamento dei dissesti di contrada San Giuseppe (2.050.000,00), la riqualificazione urbana della “Vecchia Salaparuta” ai fini turistici con la promozione e commercializzazione dei prodotti tipici (2.000.000,00). E anche gli interventi di sistemazione del bacino idrografico del torrente Tarucco (1.850.000,00), il consolidamento ed il restauro dei ruderi architettonici della Madrice e del Castello e loro riuso per manifestazioni culturali (1.830.000,00 euro).

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU