Salaparuta e Poggioreale. Saranno 9 i tradizionali “Artari di San Giuseppi”

Salaparuta e Poggioreale. Saranno 9 i tradizionali “Artari di San Giuseppi”

Saranno nove i tradizionali “Artari di San Giuseppi” allestiti nei due centri  belicini di Salaparuta e Poggioreale, in occasione dei festeggiamenti in onore del Santo. I visitatori potranno ammirare la bellezza artistica-fideistica degli Altari il 18 marzo, con inizio alle ore 16. Caratteristici “apparati” che ogni anno vengono creati in segno di devozione verso San Giuseppe.

Solitamente in segno di “ringraziamento per una particolare grazia ricevuta”. A Poggioreale i “forestieri” provenienti da diversi centri delle tre province di Trapani, Agrigento e Palermo potranno respirare l’atmosfera spirituale-ricreativa-culturale in cinque altari sociali. Uno all’interno della sala parrocchiale della Chiesa Madre (piazza Papa Giovanni XXIII), uno in via Firenze allestito dagli Amici della Nonna, un altro realizzato dal gruppo Caritas ( in via Ximenes). E poi ancora: un’ altare sociale creato dall’Associazione Poggioreale Antica (via P.S.Mattarella) e un altro di quartiere in via La Malfa. Mentre a Salaparuta riflettori puntati su quattro altari. Uno allestito all’interno del Centro sociale (via Regione Siciliana), un altro di quartiere (via Lincoln) e uno all’interno della Casa Albergo per anziani. Un quarto altare sarà allestito all’interno dell’abitazione privata di Salvatore Cudia (via Bellini). Tutti gli altari si presentano in “bella mostra” adornati ed abbelliti dai caratteristici “pani votivi di San Giuseppi” e dai capolavori artistici degli “Squartucciati”.Sia a Salaparuta che a Poggioreale, a corollario, si celebrano i festeggiamenti in onore del Santo.

A Poggioreale tutto è organizzato dall’Associazione San Giuseppe guidata da Vito Balsamo. Dal punto di vista religioso invece il momento tanto atteso dai fedeli del patriarca San Giuseppe è dato dalla processione del Santo per le principali vie del paese. Scatterà il 18 marzo alle ore 18 e si concluderà attorno alle ore 23,30 con lo sparo dei giochi pirotecnici, in via Combattenti Guerra 15-18. Il 19 marzo il programma prevede: la celebrazione della Santa Messa (ore 11 Chiesa  Madre) e la messa in scena di “la rottura di li pignateddi” tradizionale gioco popolare che si svolgerà, in via Principe Morso Naselli, dalle ore 15. I festeggiamenti saranno allietati dalla musica del complesso bandistico Città di Bisacquino e dal gruppo Tamburini San Giusto di Misilmeri. Il comune di Poggioreale, come ogni anno, patrocinerà i festeggiamenti di San Giuseppe.  Invece a Salaparuta  il Patriarca San Giuseppe è il patrono del paese. I relativi festeggiamenti sono curati dall’Associazione San Giuseppe.

Si comincerà mercoledì 16 marzo per finire sabato 19 marzo 2016. Tutte le iniziative religiose si terranno all’interno della Chiesa SS.Trinità: le Sante Messe alle ore 18,00 dei giorni 16,17,18 marzo con i Vespri solenni alle ore 19 del 18 marzo. Mentre il “Pontificale  Solenne” si celebrerà sabato 19 marzo alle ore 10,00, con l’intervento del Vescovo di Mazara del Vallo Monsignor Domenico Mogavero. La processione del Santo per le principali vie del paese scatterà invece sabato 19 marzo,  alle ore 11.  Il Triduo di San Giuseppe sarà celebrato da Don Vincenzo Greco, Vicario Generale. I festeggiamenti del Patrono San Giuseppe sono patrocinati dal comune di Salaparuta.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU