Padre Pio "protettore" dei contatori Enel: la statua del santo usata per rubare energia elettrica

Padre Pio “protettore“ dei contatori Enel: la statua del santo usata per rubare energia elettrica

I Carabinieri di Alcamo erano impegnati in controlli periodici disposti dal Comando, quando sono entrati un negozio rinomato di Alcamo e hanno notato una statuetta di Padre Pio posizionata sul contatore di energia elettrica. Tutto poteva essere visto come un atto di "fede", ma notando che qualcosa non quadrava, la base della statuetta era troppo voluminosa, attuando un controllo hanno scoperto che la base non era altro che un potente magnete, utilizzato allo scopo di manomettere il giusto funzionamento del contatore e quindi avendo un "risparmio" di circa il 90% in bolletta.

I due proprietari dell’attività commerciale sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Trapani per furto aggravato di energia elettrica.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU