L'Anci Sicilia sostiene i comuni terremotati. "Inaccettabile vicenda dopo 47 anni"

L'Anci Sicilia sostiene i comuni terremotati. “Inaccettabile vicenda dopo 47 anni“

La piattaforma rivendicativa delle popolazioni del Belice, a distanza di 47 anni dal sisma del 1968, calamita il sostegno dell’Anci Sicilia. Un gesto di solidarietà che arriva con un comunicato emesso dall’organismo presieduto da Leoluca Orlando. Una presa di posizione che punta l’attenzione sulla mancata conclusione del processo di ricostruzione nei ventuno comuni terremotati.

La poca attenzione del Governo nazionale nei confronti del nostro territorio - ha dichiarato Leoluca Orlando - è ormai più che dimostrata. E’ inaccettabile e scandaloso - continua Orlando - che dopo 47 anni non si possa ancora mettere la parola fine a un processo di ricostruzione indispensabile allo sviluppo di ventuno Comunità che necessitano di infrastrutture e servizi efficienti. E per questa ragione è nostra intenzione organizzare, nei prossimi giorni, una manifestazione condivisa con i ventuno comuni colpiti dal sisma del 1968”.L’iniziativa è in programma a Partanna il prossimo 20 gennaio (ore 17,30) presso il Castello Grifeo proprio con l’assemblea straordinaria dell’ANCI Sicilia, sul tema: “L’Associazione dei Comuni Siciliani a sostegno del territorio del Belice”.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU