Acqua Pubblica. Diffida anche per il Comune di Menfi

Acqua Pubblica. Diffida anche per il Comune di Menfi

Come è avvenuto per Santa Margherita di Belìce, dopo le varie intimazioni per consegnare le reti idriche da parte del Consorzio d'Ambito di Agrigento, il 4.02.2015 la Regione Siciliana (Assessorato dell'energia e dei servizi di pubblica utilità) ha intimato la consegna delle reti idriche alla Società Girgenti Acque SpA., entro il termine perentorio di 30 giorni.

"A Menfi anche le pietre sono a conoscenza di come sono andati i fatti sul tema "gestione reti idriche" - scrive il Big Bang Menfi -, prima un netto no per la consegna delle reti da parte della politica menfitana con a capo il "ribelle" sindaco pro tempore di allora Dott. Michele Botta e poi una legge regionale,  la L.R. 2/2013, che trasferendo le funzioni di ATO ai Comuni, attribuiva ai Comuni "ribelli" la gestione diretta del servizio idrico integrato."

"In virtù di una legge nazionale, lo Sblocca Italia, che riorganizza anche la gestione delle reti idriche,  riorganizzazione performante in molte regioni italiane ma non in Sicilia, a cosa andiamo in contro?"

"Il Sindaco di Menfi, - continua il Big Bang - nel Consiglio Comunale di martedì 9 Febbraio 2015, ha dichiarato che oltre ad attivarsi con gli altri sindaci "ribelli", con una delegazione, andrà in assessorato regionale a difendere le ragioni del Comune di Menfi e quindi Menfi non consegnerà le reti.

"Se, ancora una volta, la politica locale parla chiaro, ora, i diretti chiamati in causa sono i politici regionali. Cosa faranno?"

"L'Associazione Politico - Culturale Big Bang Menfi, fiduciosa delle affermazioni rese dal Sindaco Vincenzo Lotà, afferma la sua netta posizione nel tutelare e difendere la gestione diretta della rete idrica. Ancora una volta, la politica menfitana, le associazioni e tutti i cittadini menfitani saranno chiamati ad unirsi a protezione del proprio territorio. Ci saremo anche noi!"

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU