Girgenti Acque minimizza manifestazione per l'acqua pubblica: "Un centinaio di persone comprese le forze dell'ordine"

Girgenti Acque minimizza manifestazione per l'acqua pubblica: “Un centinaio di persone comprese le forze dell'ordine“

Dalle pagine del proprio sito internet, la Girgenti acque commenta minimizza la manifestazione di protesta per l'acqua pubblica che si è svolta ieri mattina ad Agrigento e alla quale hanno preso parte sindaci, amministratori pubblici, rappresentanti delle organizzazioni sindacali, e componenti dei comitati di protesta. 

"Un centinaio di persone - secondo Girgenti Acque - hanno partecipato alla manifestazione contro la gestione del Servizio idrico integrato di Girgenti Acque SpA."

"Tra sindaci, amministratori pubblici, rappresentanti delle organizzazioni sindacali, dei componenti dei tanti fantomatici comitati di protesta, come d’altronde preannunciato dagli stessi organizzatori della manifestazione provinciale, ci si aspettava una  partecipazione di massa per protestare contro l’Azienda che presta il Servizio idrico integrato ad oltre 160 mila famiglie per oltre 358 mila abitanti nella provincia di Agrigento."

"Dalla scarsa partecipazione alla protesta - continua l'azienda -, possiamo semplicemente desumere che i cittadini non hanno molto da lamentarsi dell’impegno profuso dalla Girgenti Acque SpA nella gestione del servizio, soprattutto tenuto conto dello stato degli impianti e delle condizioni delle reti ereditati dai precedenti gestori, checché ne dicano gli stessi sindaci o i rappresentanti delle organizzazioni sindacali o dei comitati civici.

"Una manifestazione pubblica, alla quale partecipano all’incirca cento persone (comprese le forze dell’ordine e gli operai che mettevano in sicurezza le palme davanti al Palazzo della Prefettura), non può certo rappresentare un reale malcontento nei confronti della Girgenti Acque SpA., ma la velleitaria azione di pochi soggetti in cerca di visibilità a tutti costi".

"Girgenti Acque SpA continua ad operare incessantemente, come ha sempre fatto, per assolvere all’impegno assunto per garantire ai cittadini un servizio sempre più efficiente nel pieno rispetto della trasparenza e legalità".

"Siamo stati ricevuti da Sua Eccellenza il Prefetto - scrive su Facebook il sindaco di Santa Margherita Franco Valenti - al quale abbiamo esposto le ragioni del nostro impegno a favore dell'acqua pubblica e la preoccupazione che, in mancanza di adeguate risposte, l'esasperazione porti a forme di protesta che possano pregiudicare il corretto mantenimento dell'ordine pubblico. Speriamo che finalmente la "politica" si assuma le proprie responsabilità e chi oggi governa, anche e soprattutto per avere promesso l'acqua pubblica, si comporti di conseguenza..."

Foto di Francesco Graffeo

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU