Immigrati, le ragioni della protesta: in provincia di Agrigento l'attesa del diritto di asilo è infinita

Immigrati, le ragioni della protesta: in provincia di Agrigento l'attesa del diritto di asilo è infinita

“Temendo a ragione di essere perseguitato per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un determinato gruppo sociale o per le sue opinioni politiche, si trova fuori del Paese di cui è cittadino e non può o non vuole, a causa di questo timore, avvalersi della protezione di questo Paese”. Questa è la definizione del migrante richiedenti asilo, stabilita dal diritto internazionale, recepito in ambito italiano ed europeo.

Uno dei momenti più importanti della VITA di un richiedente asilo in Italia è il colloquio con la Commissione Territoriale, organo governativo preposto al riconoscimento o diniego della domanda d’asilo. La Legge italiana stabilisce che l’audizione si svolga entro 30 giorni dalla presentazione della domanda e che la Commissione Territoriale decida nei 3 giorni successivi. Nella realtà dei fatti, i TEMPI sono sempre più lunghi; l'attesa non si è mai misurata in giorni o settimane ma in mesi, anni.

"Fino a ieri - ci scrive la Soc. Coop. Soc. Quadrifoglio - i richiedenti asilo presenti nel territorio belicino si recavano presso la Commissione Territoriale di Trapani ma, da quando il Ministero dell'interno ha stabilito l'apertura di una Commissione ad Agrigento, la situazione è diventata ancora più critica, un NON TEMPO."

"Da mesi i richiedenti asilo attendono, accolgono le spiegazioni degli operatori circa le difficoltà burocratiche, rispondono alle richieste di aiuto delle famiglie di origine, si sostengono a vicenda nell'incertezza... Il disagio vissuto si colora delle personalità individuali ma la domanda è sempre la stessa “A quando la data della Commissione Territoriale di Agrigento?”. Ieri è risuonata in un gruppo residente a Menfi, nel cuore di tutti, nello stesso momento, ad alta voce."

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU