"La Banda dello specchietto" in azione a Menfi. Un menfitano truffato, un altro li smaschera

“La Banda dello specchietto“ in azione a Menfi. Un menfitano truffato, un altro li smaschera

Banda dello specchietto in azione a Menfi. Sono già due i casi in due giorni nella cittadina belicina che hanno visto protagonisti due ignari automobilisti a cui è stato chiesto risarcimento per la presunta rottura dello specchietto laterale di un'auto da parte di due stranieri che li avrebbero urtati con una macchina grigia.

Ieri il primo episodio: un artigiano menfitano è stato avvicinato dai due uomini con accento romeno che gli hanno chiesto il risarcimento danni dopo l'urto lieve con la propria auto. Quindi ha dato loro 50 euro ed è andato via, raccontando poi l'accaduto ad alcuni amici. Uno di loro, stamattina, ha subito lo stesso "incidente" e si è insospettito, visto il ripetersi identico della dinamica, tra l'altro molto simile a quelle di recente riferite da Striscia La Notizia in altre città d'Italia. Per questo ha minacciato di chiamare subito i carabinieri (dai quali si sarebbe recato successivamente) causando prima l'ira e poi il dileguarsi dei due stranieri.

Subito a Menfi è scattato il tam-tam tra amici e conoscenti per stare in allerta e prevenire eventuali nuovi episodi di truffa.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU