Menfi. Mamma partorisce in casa. Il marito, papà eroe, la aiuta a far nascere sua figlia

Menfi. Mamma partorisce in casa. Il marito, papà eroe, la aiuta a far nascere sua figlia

Una storia a lieto fine quella di Luca, Rosalinda e la loro piccola, nata ieri mattina in una casa di Menfi grazie al coraggio di papà Luca, che è rimasto al fianco della moglie fino al completamento del parto.

Quella che doveva essere una domenica mattina qualunque per Luca e sua moglie, si è trasformata inaspettatamente in una domenica speciale. Rosalinda avverte dei dolori e Luca, preoccupato, chiama il 118. Ma non c'è tempo, la loro piccola ha tanta fretta e tanta voglia di nascere; così Luca, armato di tanto coraggio e grazie al vitale supporto telefonico del loro ginecologo, Matteo Giardina, riesce a far partorie la moglie. Luca e Rosalinda affrontano con eroico coraggio il parto e grazie ai suoi nervi saldi, e all'immancabile supporto del dottor Giardina, Luca riesce addirittura a tagliare il cordone ombelicale che tiene legata mamma alla sua piccola. 

Poi l'arrivo dell'ambulanza da Menfi che, come è già risaputo, dal mese di luglio del 2013 è un'ambulanza taxi, deputata al semplice trasporto di malati priva di medici a bordo, basti ricordare che solo un mese fa, durante un consiglio comunale aperto, lo stesso tipo di ambulanza non sarebbe bastata a salvare la vita di un uomo colpito da infarto. Ma per fortuna il peggio è passato, così, una volta giunti al PTE di Menfi la famiglia sale su un'altra ambulanza che li trasporta a Sciacca, questa volta supportati da personale medico. 

Al loro arrivo, la famiglia ha ricevuto tutte le attenzioni necessarie da parte del personale medico di Sciacca. "Voglio ringraziarli in maniera speciale" ha detto il papà della bimba. Adesso la mamma e la piccola stanno bene. Anche papà Luca sta bene, un giorno potrà raccontare alla sua piccola di come lui e la sua mamma l'hanno fatta nascere a Menfi.

Immagine di repertorio

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU