Menfi. Parte da Facebook la petizione per chiedere la manutenzione delle strade

Menfi. Parte da Facebook la petizione per chiedere la manutenzione delle strade

Lodevole iniziativa a Menfi, da parte di un gruppo di giovani che tra un caffè e l’altro hanno deciso di creare un gruppo su Facebook : “Comitato Menfitano  per la Sicurezza e il Territorio”. L’idea, inizialmente,  nasce per sensibilizzare l’opinione pubblica dopo i numerosi sinistri stradali, che hanno portato negli anni, nella strada che da Menfi conduce alle località balneari di Lido Fiori e Porto Palo, a lutti nelle strade. Adesso, gli argomenti riguardano varie problematiche che attanagliano Menfi, dalla spazzatura, al randagismo a delle segnaletiche che dovrebbero essere installate e che mancano in alcuni punti della città e tanto altro. 

I cittadini, scrivono nella pagina di Facebook, segnalano, commentano e poi si cerca di trovare una soluzione. Il gruppo, ad oggi, ha oltre 2.500 iscritti. Adesso, gli ideatori del gruppo, hanno deciso di far partire  una vera propria Petizione, con tanto di firme. Nella Petizione, chiedono che si effettuino regolarmente i lavori di manutenzione e pulizia delle strade provinciali che ricadono nel territorio di Menfi ed in particolare in quelle di collegamento con le località di villeggiatura. Che si provveda alla sostituzione della segnaletica stradale  e alla nuova collocazione di ulteriore altra segnaletica stradale verticale, necessaria a dare ai conducenti  idonee segnalazioni e garantire una sicura circolazione dei veicoli. Che si provveda al rifacimento della segnaletica stradale orizzontale totalmente assente in diversi tratti. 

Che si installino, laddove possibile, catarifrangenti che fungano da guida nelle ore serali e notturne agli utenti della strada. Che si collochino bande rumorose nei tratti di maggiore pericolo e si regolamentino i bivi, gli incroci e le rotonde presenti lungo le arterie delle strade provinciali di che trattasi al fine di garantire una maggiore sicurezza stradale. Ove possibile dotare i bivi e gli incroci di idonei impianti di illuminazione, ad oggi del tutto inesistenti. “ Non siamo un gruppo politico e non ne facciamo parte – fanno sapere -  ma semplici cittadini che tengono al proprio paese e che vogliono migliorarlo”.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU