Menfi. Protesta extracomunitari, un lettore: "rabbrividito dai commenti"

Menfi. Protesta extracomunitari, un lettore: “rabbrividito dai commenti“

A margine dei numerosi commenti pubblicati dai nostri lettori in merito alle proteste degli extra comunitari, vogliamo pubblicarne uno di Giovanni Ardizzone, lettore di Belicenews: "Sono rimasto, a voler usare un eufemismo, rabbrividito. Non tanto per la notizia in se, tutto sommato si trattava di una, seppur scocciante per i passanti, dimostrazione, ma per i commenti di tanti “compaesani” che parlano nel migliore dei casi di buttarli fuori, mandarli a zappare e poi altri ancora di botte da orbi, di ruspe, taniche di benzina, etc. Peggio del Klu Klux Klan!"

"Ma signori miei, - scrive Giovanni - vogliamo scherzare? Ci si rende conto di quello che si scrive?"

"Non voglio entrare nel merito se sia giusto o meno accogliere nel nostro territorio nazionale questa massa indiscriminata di persone che arriva ogni giorno dalle coste africane, questa è una cosa che lascio volentieri ai politici e i nomi di chi è pro e chi contro questa immigrazione di massa, li conosciamo benissimo, ricordiamocene alle prossime elezioni, ma il popolo siciliano famoso nel mondo per la sua accoglienza, la sua ospitalità, la sua generosità, la sua grandezza d’animo, etc. si perde poi in questi commenti di razzismo becero e di infimo livello?"

"Sarebbe stato sicuramente meglio un pacifico sit in, magari in piazza senza disturbare nessuno, che un blocco stradale, ma questo non giustifica assolutamente i commenti che si sono scatenati".

"Forse tanti non si rendono conto che i commenti, scritti su facebook o su qualsiasi altro sito internet, possono venire letti in ogni angolo del mondo e da gente che non ci conosce, questi che idea si fanno della nostra cittadina e dei suoi abitanti?"

"Da un lato cerchiamo di valorizzare il nostro territorio per far venire quanti più turisti possibili e dall’altro scriviamo poi questi commenti?"

"Cari compaesani voglio continuare a credere che i citati commenti siano delle boutade da bar e non esprimano il vostro vero pensiero.
Prima di scrivere questo genere di frasi, tenete sempre presente quante braccia e quante menti concittadine e siciliane sono emigrate e tutt’ora emigrano all’estero a cercare un lavoro che assicuri una vita dignitosa a loro e alle loro famiglie
".

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU