Nessuna appropriazione indebita di 400 mila euro, assolto farmacista di Menfi

Nessuna appropriazione indebita di 400 mila euro, assolto farmacista di Menfi

Nessuna appropriazione indebita da parte del farmacista Carlo Alberto Cucchiara. Con questa sentenza il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca ha assolto il farmacista, accusato di essersi appropriato indebitamente di circa 400 mila euro, durante la gestione di una farmacia di Menfi tra il 2011 e il 2013.

Difeso dall’avvocato Giovanna Maria Craparo, il farmacista ha ottenuto, dal giudice monocratico Fabio Passalacqua, una sentenza di assoluzione che lo ha pienamente scagionato. 

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice.
credits: mblabs.net

Torna SU