Montevago. Acqua non potabile, l'ACORS interviene: "Far luce sulle responsabilità in danno ai cittadini"

Montevago. Acqua non potabile, l'ACORS interviene: “Far luce sulle responsabilità in danno ai cittadini“

Il Segretario Generale Bernardo Fratello, preso atto dell'intervento del Sindaco di Montevago On. Margherita La Rocca Ruvolo, vista la grave situazione di disagio per i cittadini di Montevago a causa della non potabilità dell'acqua pubblica che ormai dura dal 20 Gennaio, comunica che  l'ACORS, Organizzazione Regionale per la Difesa dei Consumatori e Ambiente ha deciso di intervenire tramite il proprio legale, Avv. Pasquale Modderno, responsabile ACORS di zona per far luce sulle responsabilità in danno ai cittadini.

Nelle prossime ore, presso la Segreteria Generale, si svolgerà un vertice per far il punto della situazione e adottare una strategia di azioni a tutela degli utenti – consumatori.

"Per maggiori chiarimenti - scrive L'ACORS - i cittadini del Comune di Montevago sono invitati a rivolgersi al nostro responsabile di zona Avv. Pasquale Modderno allo 0925 32430".

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU