Partanna, si chiude in casa per sfuggire ad uno scippo. Carabinieri arrestano due donne mazaresi

Partanna, si chiude in casa per sfuggire ad uno scippo. Carabinieri arrestano due donne mazaresi

A seguito dell'incessante attività di controllo dei Carabinieri a finire in manette sono state due donne mazaresi, Z.F. e F. F., dedite agli scippi. Il loro bersaglio preferito erano anziane donne indifese, a cui cercavano di sottrarre collane ed oggetti preziosi. Le due malviventi si avvalevano della complicità di un uomo che le attendeva in auto, pronto per la fuga.

Una anziana partannese, insospettita dall’atteggiamento delle due malviventi, è riuscita fortunatamente a fuggire e a chiudersi in casa prima che potessero aggredirla. Un’altra donna anziana è stata invece salvata dall’intervento di una vicina di casa che si era accorta che le due donne stavano cercando di strapparle con forza la collana dal collo.

Le urla della vittima hanno attirato anche l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri di Partanna che si trovava a transitare nelle vicinanze. Dopo un breve inseguimento i militari sono riusciti a bloccare i malviventi e a condurli in caserma dove le due donne sono state successivamente tratte in arresto ed il complice è stato denunciato a piede libero.

A seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, tenutasi innanzi al GIP del Tribunale di Sciacca, Z.F. è stata sottoposta agli arresti domiciliari mentre F. F. è stata sottoposta all’obbligo di dimora, che le vieta di allontanarsi da Mazara del Vallo.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU