Delegazione di Poggioreale vola in Australia per incontrare 4000 poggiorealesi emigrati

Delegazione di Poggioreale vola in Australia per incontrare 4000 poggiorealesi emigrati

Il parroco di Poggioreale Don Vito Saladino volerà domani, domenica 11 gennaio in direzione dell’Australia. Un viaggio finalizzato ad incontrare la numerosissima comunità di poggiorealesi emigrati, in tempi diversi, nella “terra del Canguro”. Ad invitare il prelato è stata l’Associazione Sant’Antonio da Padova in Sydney, presieduta da Peter Maniscalco che anche quest’anno curerà i festeggiamenti (18 gennaio) in onore di Sant’Antonio Protettore di Poggioreale. Particolare curioso: ormai sono di più i cittadini originari di Poggioreale che vivono in Australia  (oltre quattromila) che quelli che abitano in Sicilia. Tutti perfettamente integrati nel tessuto sociale ed economico. Alcuni ben inseriti nei “gangli” vitali dell’economia australiana. E la visita del parroco Don Vito Saladino vuole ulteriormente rinsaldare il “cordone ombelicale” che lega le due comunità.

Sono molto entusiasta e contento-dice il parroco-di andare ad incontrare la comunità di poggiorelesi in Australia. Oltre a sentirmi orgoglioso e responsabile mi intenerisce portare ai nostri concittadini i saluti, l’affetto, dei propri cari e parenti di Poggioreale”.

Con il parroco Don Vito, partirà anche una  delegazione in rappresentanza della comunità locale. E’ composta da: Gabriella Di Carlo, Filippa Vella, Maria Concetta Vella, Anna Salvaggio, Francesca Maniscalco. La loro permanenza in Australia sarà di tre settimane.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU