Poggioreale. Nuovo “look” per 8 alloggi popolari di via Giuseppe Garibaldi

Poggioreale. Nuovo “look” per 8 alloggi popolari di via Giuseppe Garibaldi

Nuovo “look” per un gruppo di alloggi popolari ubicati a Poggioreale, nella via Giuseppe Garibaldi. Gli uffici comunali competenti, infatti, hanno approvato il progetto esecutivo per gli “interventi  di ripristino di alloggi di edilizia Economico e Popolare con opere di manutenzione straordinaria”. Lavori che saranno resi possibili grazie al finanziamento regionale di 400 mila euro che sarà concesso, al comune nell’ambito del piano di recupero e razionalizzazione degli immobili di edilizia pubblica.

Sono otto le case popolari interessate ai lavori di recupero. Tutti alloggi facenti parte di un edificio denominato: ”Centro Commerciale”, costituito da due elevazioni fuori terra. Al piano terra sono ubicati gli otto locali commerciali (di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari) che non saranno interessati ai lavori. Mentre si interverrà  al primo piano ove  insistono i rispettivi alloggi acquisiti da diversi anni  al  patrimonio comunale.  Di fatto, le case versano ormai da tantissimi anni in stato di  notevole degrado. E necessitano di un una capillare ed urgente opera di manutenzione. In dettaglio si procederà: al rifacimento di tutti gli impianti tecnologici (impianti idrici, elettrici e di riscaldamento), al rifacimento delle terrazze, al rifacimento dei prospetti, alla sostituzione degli infissi interni ed esterni.

“Contiamo di rendere gli alloggi di via Garibaldi-dice il sindaco di Poggioreale Lorenzo Pagliaroli-efficienti e pienamente funzionali. A lavori ultimati gli stessi si presenteranno con più decoro”.

Lavori che comunque dovranno essere ultimati entro dodici mesi dalla data di notifica del decreto definitivo di finanziamento. Sempre in materia di lavori pubblici da registrare la firma da parte del sindaco Pagliaroli del decreto di nomina del Responsabile comunale dell’anagrafe per la stazione appaltante(RASA).

La nomina è scattata per l’architetto Angelo Centonze, responsabile del Settore Tecnico del comune di Poggioreale. Mentre la giunta comunale ha esitato i provvedimenti di proroga delle convenzioni per l’utilizzo (fino al 31 gennaio 2018) di due dipendenti comunali operanti in seno all’ufficio tecnico presso l’Unione Comuni Valle del Belice, con sede a Partanna. Sono: l’archietto Angelo Centonze ed il geometra Salvatore Catalano. “Semaforo verde” anche per l’autorizzazione del dipendente Angelo Zummo, attuale Comandante della Polizia Municipale di Poggioreale, a prestare servizio (fino al 31 dicembre 2017) per dodici ore settimanali presso il comune di Roccamena(PA).

Concessa inoltre sempre dal comune di Poggioreale l’assistenza economica continuativa mensile(dicembre 2016) a nuclei familiari che versano in precarie condizioni economiche. Elargita  anche l’assistenza farmaceutica mensile a due cittadini che versano in precarie condizioni economiche e di salute. Pagata invece la somma di 2.042,29 euro a favore della società Cooperativa Life di Gibellina, come retta mensile di ricovero di un disabile psichico presso la struttura di Salemi, gestita dalla cooperativa.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU