Salaparuta e Poggioreale fanno la conta dei danni dopo la pioggia. Danni a strade e colture

Salaparuta e Poggioreale fanno la conta dei danni dopo la pioggia. Danni a strade e colture

Stato di massima allerta anche nei comuni belicini di Salaparuta e Poggioreeale. Si comincia a fare la conta dei danni provocati dall’abbondanti e continue piogge cadute negli ultimi giorni. Danni sia alle culture che a numerose strade provinciali e rurali. Esondazioni si sono verificate in alcuni punti del fiume Belice.

I due sindaci Michele Saitta e Lorenzo Pagliaroli hanno messo in moto i rispettivi gruppi comunali di Protezione Civile sia per transennare strade franate che per monitorare la situazione complessiva dei due territori. Richiesto anche l’urgente intervento degli uffici preposti delle ex province regionali di Trapani e Palermo.

A Salaparuta è stata chiusa al transito la strada provinciale n. 19 che da contrada Bifarella conduce al nuovo centro abitato. Stessa sorte per  la strada di contrada Stagno che ha reso isolata la zona dove sono ubicati il cimitero comunale e alcune strutture vitivinicole. Non transitabili neanche la strada Salavecchia e la strada Santomenna. Mentre la strada provinciale Rio-Pergola presenta in diversi tratti numerosi smottamenti.

Purtroppo con la scarsezza di fondi comunali - dice il sindaco Saitta - riusciamo a fare ben poco”. Ma a Salaparuta i grossi problemi si registrano anche all’interno dell’abitato per il rischio-voragini in alcune strade urbane. L’acqua che cade in pratica ininterrottamente dallo scorso 12 febbraio ha causato il crollo di una parte di un cornicione nell’edificio che ospita il comune. Numerose segnalazioni sono pervenute agli uffici comunali da parte di cittadini che lamentano infiltrazioni di acqua nei piani cantinati delle rispettive abitazioni.

A Poggioreale si è registrata una frana lungo la strada provinciale collegante lo svincolo della strada a scorrimento veloce Palermo-Sciacca con la diga Mario Francese (Ex Diga Garcia). Frane anche lungo la strada provinciale n. 6 Macchia-Saccorafa e lungo la strada n. 9. I due sindaci Saitta e Pagliaroli invitano i cittadini a segnalare tempestivamente e con una certa urgenza  eventuale altri nuovi casi di danni provocati dal maltempo.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU