Rapine in villa a Montevago, Ribera, Sciacca e Santa Margherita. Beccata la banda

Rapine in villa a Montevago, Ribera, Sciacca e Santa Margherita. Beccata la banda

Grande colpo messo a segno dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sciacca che questa mattina hanno messo in manette tre serbi, responsabili delle rapine rapine in villa che hanno terrorizzato i residenti di Sciacca, Santa Margherita e Montevago e Ribera. Gli arresti sono avvenuti questa mattina da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sciacca.

I malviventi si introducevano nelle ville anche quando i proprietari erano in casa. Gran parte delle volte i ladri legavano le proprie vittime facendosi consegnare deno e gioielli.

“Una grande operazione - dichiara il Sindaco di Sciacca Di Paolo - che fa onore alla nostra Arma, ai suoi vertici, a tutti i carabinieri che, con intelligenza, capacità, perizia e pazienza hanno investigato in queste settimane nel silenzio con l’attento e competente coordinamento dei magistrati della Procura della Repubblica”. Il sindaco Fabrizio Di Paola si complimenta con i magistrati e con i carabinieri per l’ultima operazione sfociata dall’inchiesta sulle rapine negli appartamenti compiute nel mese di marzo a Sciacca e in altri paesi del circondario: Ribera, Montevago e Santa Margherita.

“Una inchiesta con un suo concreto e anche veloce esito – aggiunge il sindaco Fabrizio Di Paola – che rassicura la popolazione, tanto colpita da gravi episodi criminali, e dà soprattutto una risposta immediata alla richiesta di giustizia delle famiglie coinvolte in episodi di una violenza inaudita, mai vista in città. Esprimo la mia gratitudine alla Procura della Repubblica, a tutte le forze di polizia, agli investigatori dei carabinieri che si sono occupati sul campo delle ultime delicate indagini e a chi li ha diretti: il comando provinciale di Agrigento e il comandante della compagnia di Sciacca, il capitano Salvatore Marchese, a cui rinnovo la mia stima”.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU