Santa Margherita. Tenta la "truffa dello specchietto" con la variante del morso. Beccato

Santa Margherita. Tenta la “truffa dello specchietto“ con la variante del morso. Beccato

Ieri sera, i Carabinieri di Santa Margherita di Belìce hanno fermato G.D.A., 30 anni, originario della provincia di Siracusa, con l’accusa di rapina aggravata ai danni di un’anziana vittima di Santa Margherita di Belìce. L'uomo, specialista nella tecnica della “truffa dello specchietto”, martedì mattina, aveva tentato l’ennesimo tentativo di truffa, che consite nel simulare un incidente stradale durante il quale, come avviene di solito in questi casi, viene addossata la colpa al povero malcapitato. Il malvivente ha inoltre scoperto che la vittima, aveva a sua disposizione del denaro contante, così impossessandosene con destrezza ha tentato la fuga mordendo la mano dell'uomo.

Dopo una meticolosa attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Sciacca, i Carabinieri di Santa Margherita di Belìce sono riusciti ad identificare e a fermare il malfattore.

I militari dell’Arma invitano tutti i cittadini di diffidare da situazioni analoghe nelle quali potrebbero rimanere coinvolti ed esortano altre eventuali vittime che non avessero denunciato il fatto a contattare le forze dell'ordine per riferire tali episodi.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU