La biografia di Antonino Palminteri presentata domani a Palermo per "la via dei librai”

La biografia di Antonino Palminteri presentata domani a Palermo per “la via dei librai”

"Antonino Palminteri un artista gentiluomo nel panorama operistico dell'800", è il saggio biografico di Angela Balistreri che ha riportato alla luce la storia artistica ed umana di un compositore e direttore d'orchestra vissuto tra l'800 e i primi del ‘900:  il siciliano Antonino Palminteri, la cui biografia è narrata sulla scorta di documenti preziosissimi ed esclusivi, tra cui le lettere di Giacomo Puccini che pure fu suo allievo.

L'incontro di domenica 23 aprile è pensato in forma di spettacolo: è prevista l'esibizione di alcune composizioni del M° Palminteri tra cui un’aria dell'Arrigo II e  alcune romanze. Alla presentazione del volume contribuiranno, con commenti, considerazioni e momenti di reading di sicuro effetto , molti e prestigiosi  ospiti che, dal mondo artistico ed universitario, si avvicenderanno: il prof. Giovanni Ruffino, cattedratico e membro dell'Accademia della Crusca; Elena Ferraro, l'imprenditrice che ha detto no alla mafia; Corinne Latteur, compositrice e direttrice d'orchestra; Randazzo Enzo, scrittore e regista; Pia Palminteri, pronipote del Maestro; tutti per parlare di cultura, di arte, di musica. E la musica l'ascolteremo, quella del M°Antonino Palminteri, eseguita da straordinari artisti: Dario Vallone, Sciupè , Dalila Virga, Corrado Occhione.

L'appuntamento è per domenica 23 aprile alle ore 15.50 puntuali nell'area antistante la Cattedrale di Palermo per "la via dei librai”

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice.
credits: mblabs.net

Torna SU