Santa Margherita. Il 29 marzo ritorna la “Drammatizzazione vivente della Passione di Cristo”

Santa Margherita. Il 29 marzo ritorna la “Drammatizzazione vivente della Passione di Cristo”

E’ in piena attività l’organizzazione della VII edizione della “Drammatizzazione vivente della Passione di Cristo”. La manifestazione di carattere religioso, che avrà come titolo “Ho sete”, si svolgerà il 29 marzo, domenica delle Palme, a Santa Margherita di Belìce. Il corteo itinerante, con più di cento figuranti, partirà alle ore 19,00, da piazza Emanuela Loi e proseguirà con la via Crucis per le vie del centro storico.

Come di consueto ad interpretare il ruolo di Gesù sarà Gaspare Ciaccio. Tra i figuranti, tutti margheritesi, tanti i giovani che costituiscono un gruppo affiatato e collaborativo per la buona riuscita della manifestazione che, ogni anno, richiama tanti visitatori provenienti dai paesi limitrofi.
In piazza Matteotti, saranno ambientate le scene dei principali momenti della vita e del calvario di Gesù. Una nuova rappresentazione, “l’incontro con la Samaritana”, che sarà la prima scena, sarà ambientata in via della Libertà nei pressi della stazione dei vigili del fuoco.

Le emozionanti e toccanti scene della crocifissione, della morte  e della Resurrezione di Gesù saranno ambientate nel terrapieno di Porta Nuova che ricorderà il Golgota.

In questi giorni, fervono i preparativi per preparare al meglio l’evento. I  figuranti e gli organizzatori sono impegnati nelle prove delle scene, nelle recite, nell’allestimento delle scenografie. Nulla viene improvvisato e tutto viene curato nei minimi dettagli: svolgimento delle scene, voci narranti, musiche, scenografie, luci.

L’organizzazione e la messa in scena della Passione Vivente è un bel momento di gioia, fratellanza, socializzazione e catechesi popolare per l’intera comunità ecclesiale margheritese.

La manifestazione religiosa è organizzata e curata dall’associazione culturale “Il Sale della Terra” e dalla comunità ecclesiale margheritese, in collaborazione con il Comune di Santa Margherita di Belìce, la parrocchia SS. Rosario della Chiesa Madre, il Comitato SS. Crocifisso, la Cantina Corbera e alcune aziende del territorio.

Come nelle edizioni precedenti è attesa tanta gente, proveniente da diversi paesi della Sicilia Occidentale, per assistere alla Drammatizzazione della Passione Vivente.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU