Poggioreale. Approvato il programma triennale delle opere pubbliche

Poggioreale. Approvato il programma triennale delle opere pubbliche

Via libera della giunta comunale di Poggioreale al programma triennale delle opere pubbliche 2017/2019 e relativo elenco annuale delle opere da realizzare nel 2017. L’importante provvedimento è stato redatto dal responsabile del settore tecnico comunale architetto Angelo Centonze. Dovrà ora passare al vaglio definitivo del consiglio comunale e trasmesso al Dipartimento regionale tecnico.

“Nel programma-spiega l’architetto Angelo Centone- sono state inserite opere che oltre a venire incontro alle esigenze dei cittadini rappresentino occasioni di sviluppo economico dell’intero territorio”.

In totale sono diciotto le opere presenti nel programma triennale. Mentre nove quelle incluse nell’elenco annuale, per queste sono individuate anche la fonte di finanziamento. Entrando nel dettaglio degli interventi previsti nel vecchio centro di Poggioreale, gravemente danneggiato dal terremoto del gennaio 1968, si riscontra il “Completamento del restauro di Casa Agosta e adattamento manufatto a presidio del vecchio centro di Poggioreale” per u importo di 1.100.000,00 euro.

A seguire  la “messa in sicurezza di alcuni ambiti urbani del vecchio paese” per un importo di 768.000,00 euro. E poi figura anche l’intervento di “recupero e ridestinazione ex Chiesa Anime del Purgatorio a sede di cinema d’Autore” per un importo di 1.300.000,00 euro. Mentre per il “recupero e ripristino della piazza Elimo” è programmato l’intervento di 337.000,00 euro. Spostandoci al nuovo centro abitato l’intervento più corposo dal punto di vista finanziario è rappresentato dal “Recupero della piscina comunale quale centro natatorio e ricreativo” per un importo di 2.000.000,00 euro. Poi i “lavori di messa in sicurezza, bonifica e riqualificazione ambientale dell’area ex baraccopoli sita in contrada Orto Soprano con 2.000.000,00 euro. Notevole anche l’intervento di 2.000.000,00 euro per i lavori di ”risanamento ambientale” delle vie Foscolo e G. Leopardi. Cospicuo anche l’importo di 1.735.000,00 euro per i lavori di “sostituzione di parte della rete idrica ed adeguamento della camera di manovra a valle del serbatoio di accumulo”. Per l’efficientamento energetico della casa comunale invece è prevista la somma di 1.458.000,00 euro.

A livello di riqualificazione del tessuto urbano da segnalare  i lavori nel tratto “compreso tra le piazze E.Loi ed Elimo” per un importo di 722.000,00 euro. Così come i lavori di “ completamento del centro culturale sito in piazza Elimo a sede teatrale per un importo di 673.000,00 euro. Da menzionare anche i lavori di “riqualificazione e sistemazione dello spazio antistante la casa comunale per un importo di 640.00,00 euro. Opere minori ( solo per entità di spesa) riguardano:i lavori presso l’edificio della biblioteca comunale e Museo Etnoantropologico (520 mila euro), adattamento di un edificio di edilizia pubblica per ospitare soggetti diversamente abili (500.000,00 euro), interventi presso gli alloggi popolari ubicati nella via G.Garibaldi (400 mila euro).

Completano l’elenco triennale: i lavori di sostituzione di parte della rete idrica-1° stralcio esecutivo (344 mila euro), la bonifica e il risanamento dell’ex discarica comunale in contrada S.Antoninello (300 mila euro), lavori nell’area ex baraccopoli-1° stralcio (300 mila euro).

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU