Salaparuta e Poggioreale attivano la procedura di stabilizzazione di 38 lavoratori precari

Salaparuta e Poggioreale attivano la procedura di stabilizzazione di 38 lavoratori precari

Anche i due comuni belicini di Salaparuta e Poggioreale hanno attivato le procedure finalizzate alla stabilizzazione dei lavoratori precari, in servizio ormai da tantissimi anni presso i rispettivi enti. In tutto si tratta di 38 lavoratori con contratto di diritto privato, assunti a partire dal 2001 per proseguire poi negli anni 2002, 2005 e 2006. A Poggioreale l’operazione stabilizzazione interesserà ventiquattro unità, con qualifiche che vanno dall’operatore tecnico all’istruttore amministrativo.” “Il merito dell’amministrazione comunale-evidenzia il sindaco Lorenzo Pagliaroli-è stato quello di essere riusciti negli ultimi anni, nonostante i continui tagli nei trasferimenti regionali, a prorogare di anno in anno i contratti ai nostri lavoratori”.  Mentre a Salaparuta i precari da stabilizzare sono quattordici che prestano servizio, per 24 ore settimanali, a partire dal 2002 . “Anche noi ottemperiamo agli obblighi della legge Madia-sottolinea il sindaco Michele Saitta-procedendo a stabilizzare questi precari storici. L’operazione ci consentirà di rimpinguare i  pensionamenti di dipendenti che si sono registrati negli ultimi anni e che stanno mettendo in ginocchio le attività del nostro comune”. Per Salaparuta però resta in “lista di attesa” la stabilizzazione di ventiquattro precari ASU. Si prevede che in appresso saranno anche loro sistemati nei ranghi degli uffici comunali. Per adesso gli amministratori comunali si sono limitati a prorogare, con un deliberato di giunta comunale, le attività socialmente utili fino al 31 dicembre 2018. Questo l’elenco dei precari di Poggioreale che saranno stabilizzati: Salvatore Catalano, Antonietta Favara, Antonella Maltese, Rosalba Chiappone, Pietro Bertelli, Salvatore Culmone, Filippo Incandela, Giuseppe Loria, Filippo Mancuso, Nicolò Salvaggio, Rosario Strada, Gioacchino Tusa, Antonino Vella, Calogero Vella, Gioacchino Barrale, Maria Calamia, Giuseppe Cudia, Grazia Ganci, Vincenzo Italiano, Maria Grazia Lipomi, Carmela Principato, Giuseppe Randazzo, Anna Maria Saluto, Antonina Scalisi. Mentre per Salaparuta saranno stabilizzati: Piera Calandrino, Claudia Chiarenza, Carlo Craparotta, Giuseppe Li Causi, Elisabetta Maltese, Maria Teresa Mulè, Pietrina Pirrello, Antonina Sagona, Maria Anna Favara, Margherita Palazzolo, Vito  Tusa, Maria Oliva, Maria Antonina Amato, Giuseppa Scalisi.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice.
credits: mblabs.net

Torna SU