Menfi. Scontro in maggioranza durante il consiglio. Big Bang ai dissidenti PD: "Sciagurata messa in scena"

Menfi. Scontro in maggioranza durante il consiglio. Big Bang ai dissidenti PD: “Sciagurata messa in scena“

Duro scontro in maggioranza, a Menfi, durante la seduta del Consiglio Comunale di ieri sera, che tra i punti trattati prevedeva l'approvazione del bilancio. I consiglieri del PD hanno espresso la propria contrarietà, ribadendo uno scarso coinvolgimento nelle scelte dell’amministrazione Lotà, e sfiduciando l’assessore Carmen Amico, anche lei esponente del PD. Sulla vicenda è intervenuto il Big Bang Menfi:

"L'Associazione politico culturale Big Bang Menfi, alla luce delle vicende occorse nell'ultimo consiglio comunale di Menfi, tenutosi lo scorso mercoledì, esprime la massima solidarietà e vicinanza all'Assessore Carmen Amico, per gli attacchi personali subiti dal gruppo consiliare del Pd di Menfi."

"Il Big Bang Menfi, realtà politico culturale all'interno del Partito Democratico, censura fortemente il comportamento dei tre consiglieri del Pd di Menfi che a titolo personale, senza un confronto all'interno degli organi dirigenziali provinciali e locali di partito e senza informare i tesserati e i simpatizzanti hanno perpetrato una sciagurata messa in scena priva di motivazioni politiche contro l'Assessore Amico e contro il Sindaco Vincenzo Lotà."

"Un comportamento autonomo che ha portato i tre consiglieri, con linguaggio becero, a dichiarare di non far più parte della maggioranza, in barba alle regole di partito e a tutti gli elettori che hanno votato la lista Democratici per Menfi per sostenere questo sindaco e questa maggioranza."

"Scelta scellerata nata dalla volontà di far nascere un problematica di partito, da far confluire nella maggioranza, senza poi volerla risolvere con i diretti interlocutori nelle sedi più opportune, pensando forse di preparare anzitempo una deriva del Partito Democratico di Menfi per farlo approdare verso altre rotte."

"Forse i tre consiglieri, vista la mancata volontà di interloquire con il proprio partito, vogliono uscire da esso come hanno fatto pure dalla maggioranza non votando il bilancio, atto programmatico principale dell'amministrazione che se non votato avrebbe causato il blocco dell'ente?"

"Rispettosi delle regole, auspichiamo una netta presa di posizione del Partito Democratico provinciale e cittadino poiché una scelta personale non può essere la scelta di un partito formato da numerose persone che credono in un progetto amministrativo."

Solo l'abbandono dell'aula da parte dell'opposizione ha permesso l'approvazione del bilancio.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU