Poggioreale. Pagliaroli è tornato a fare il sindaco. L'intervista al primo cittadino

Poggioreale. Pagliaroli è tornato a fare il sindaco. L'intervista al primo cittadino

Lorenzo Pagliaroli è ritornato, da lunedì mattina, ad esercitare le sue funzioni di sindaco di Poggioreale. Un’operazione resa possibile grazie alla  sentenza dello scorso 20 luglio della prima sezione del Tribunale Amministrativo per la Sicilia che, in pratica, ha sospeso l’efficacia della mozione di sfiducia per il sindaco, approvata dal consiglio comunale lo scorso 21 maggio. Allora la mozione venne presentata dal gruppo consiliare Tutti in Comune che, nella tornata elettorale del 2013, sostenne la candidatura a sindaco di Pagliaroli. A votare la mozione anche i cinque consiglieri della maggioranza Progresso e Solidarietà contraria quattro anni fa alla candidatura di Pagliaroli. La mozione contestava al sindaco prevalentemente la composizione della giunta comunale. Motivazione ritenuta inadeguata dal sindaco Pagliaroli che decide di ricorre al TAR. Il 20 luglio, come detto, arriva la sentenza del TAR che sospende il provvedimento di sfiducia rinviando il tutto a una seconda udienza, fissata per luglio del 2018. Dunque per il sindaco un periodo di “ferie”….. durato oltre due mesi. Adesso si torna a lavoro. A sbrogliare la sempre più difficile “matassa” della vita amministrativa del paese. Ad affiancare il sindaco ci sarà ancora la giunta comunale in carica alla vigilia della sfiducia. Resta da sciogliere il “nodo” del quarto assessore comunale ancora da nominare.

E il rapporto del sindaco Pagliaroli con il consiglio comunale?

”Nonostante tutto-dice il sindaco-continuerò ad avere massimo rispetto per l’importante organo istituzionale in quanto democraticamente eletto”.

Comunque sono davvero tanti i problemi sul tappeto che attendono soluzioni immediate ed efficaci.

” Mi vengono già subito in mente-dice il sindaco Pagliaroli-le questioni di medicina ed assistenza sanitaria legale all’individuazione di nuovi locali per il servizio settimanale di pediatria e la riapertura a Salaparuta del CUP. Su quest’ultimo punto siamo impegnati con il collega sindaco di Salaparuta Michele Saitta”. 

Mentre a livello di igiene pubblica? 

“Intanto in settimana-risponde il sindaco-dovremmo procedere all’opera di disinfestazione dell’abitato ed  approntare  interventi per il miglioramento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. In contemporanea, faremo scattare una indispensabile pulizia straordinaria del paese”. 

E per quanto concerne qualche manifestazione estiva sportiva-ricreativa? 

“Abbiamo in programma-dice il sindaco Pagliaroli-l’inaugurazione del campo di calcetto all’interno dello spazio a verde della scuola elementare e media. Invece per altre iniziative ricreative-culturali, dobbiamo prima procedere all’approvazione del bilancio di previsione esercizio 2017 sperimentando il sistema del bilancio partecipato ”. 

La situazione del parco-macchine del comune? 

“E’ un problema pesante che merita un’urgente soluzione-esclama Pagliaroli-abbiamo assoluta necessità di ripristinare la completa funzionalità dei nostri mezzi”. 

Qualche altra iniziativa che proietta il comune verso l’esterno? 

“Si certo-afferma il sindaco-offriremo anche quest’anno la nostra collaborazione alla Protezione Civile Nazionale e Regionale per una esercitazione tra i ruderi di Poggioreale, in programma a settembre, e poi riprenderò ad esercitare le funzioni di Presidente  dell’Unione dei Comuni Valle del Belice che, per rotazione, quest’anno spetta al nostro comune ”.

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU