Domenica il ritorno in campo dei Leoni Sicani. Da Sciacca ha inizio il girone di ritorno

Domenica il ritorno in campo dei Leoni Sicani. Da Sciacca ha inizio il girone di ritorno

Domenica i Leoni Sicani ritornano  in campo  al pallone tenda di Sciacca, sede delle partite casalinghe. Di fatto, ricomincia la stagione per i ragazzi di mister Sanfilippo, iniziata l'undici gennaio con la vittoria a Palermo contro le Aquile e poi sospesa, a causa delle infiltrazioni d'acqua all'interno della struttura di c/da Perriera, che nel frattempo, viste le piogge degli ultimi giorni è stata nuovamente sottoposta a manutenzione.

Quindi andrà in scena il ritorno di campionato contro la formazione rosanero alla ricerca di punti salvezza, poi ci sarà il doppio confronto tra 8 giorni con i Red Cobra Palermo, prima a Sciacca, l'otto di marzo, per recuperare il match del 1° febbraio rinviato per i problemi del pala tenda, poi domenica 15 marzo, il ritorno al Pala Mangano di Palermo. Infine a chiudere questo ciclo di fuoco, domenica 22 marzo a Sciacca arriva l'Albalonga di Albano Laziale che sarà la prima a scendere delle tre squadre laziali inserite nel girone A.
Soltanto dopo il confronto con il team dei Castelli Romani, si potranno capire le vere potenzialità di quest'anno dei Leoni Sicani, vice campioni d'Italia in carica, ma con una squadra smantellata dai punteggi (molto discutibili) attribuiti dalla Federazione, sulla base della forza fisica di ciascun atleta. Tutto ciò obbliga  i Leoni a rivedere tattiche e schemi di gioco, considerata, a partire da questa stagione, l'impossibilità di schierare in campo la coppia esplosiva Garofalo-Nicolosi, che a suon di gol ha portato la formazione giallo verde a giocarsi la finale scudetto solo 9 mesi fa.
La stagione quindi non parte sotto una buona stella, e si sapeva; se l'anno scorso la qualificazione per Lignano è stata un'impresa straordinaria, quest'anno sarà molto difficile ripeterla considerato il poco tempo a disposizione per assimilare un metodo completamente nuovo di gioco. Quindi niente calcoli almeno per le prossime 4 settimane, poi dopo il 22 si tireranno le somme e si vedrà di affrontare al meglio le restanti partite con Viterbo e Roma, che verranno a Sciacca ad aprile, chiudendo poi il girone con la trasferta laziale nei primi di maggio.
Domenica intanto servono tre punti, magari ritrovando il bel gioco e cominciando a vedere dei passi in avanti dopo settimane di allenamento. Sperando che il tempo tenga e che i Leoni tornino a far splendere il sereno...

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU