“Attività produttive, inclusione, digitalizzazione e non solo”. La squadra assessoriale di Clemente individua le priorità di Menfi

Immagine articolo: “Attività produttive, inclusione, digitalizzazione e non solo”. La squadra assessoriale di Clemente individua le priorità di Menfi

Le attività produttive e i servizi sono due dei nuclei principali su cui vertono l’attività e il programma del Movimento 92013 guidato dal candidato sindaco Vito Clemente in vista delle prossime elezioni amministrative del 29-29 maggio.

Un programma dettagliato, quello di 92013, che abbraccia tematiche di ampio respiro per proporre soluzioni concrete con la promozione, il rinnovo e l’ottimizzazione di imprese, attività e servizi che spaziano dal turismo esperienziale e dall’agricoltura all’urbanistica e al paesaggio.

“La promozione e valorizzazione delle nostre produzioni e la creazione di nuove opportunità di reddito e di occupazione connesse alla multifunzionalità delle imprese agricole e ittiche sono il polmone del tavolo tematico delle attività produttive, consultabile da tutti i cittadini sul nostro sito internet e che stiamo provvedendo a diffondere anche in forma cartacea” dichiara Franco Gagliano, candidato al consiglio comunale e assessore designato.

“Menfi è un brand che esprime completezza da tutti i punti di vista, è ora di esserne consapevoli.

Per questo motivo dobbiamo dare alle nostre imprese la possibilità di dare maggior valore alle loro produzioni attraverso le certificazioni di qualità, ma anche puntando su forme di reddito integrative come quelli derivanti dall’ospitalità, la ristorazione, la trasformazione e la vendita diretta dei prodotti.

A riguardo, particolare attenzione sarà rivolta alla formazione degli operatori dell’agriturismo, del pescaturismo e dell’ittiturismo, delle guide, a coloro i quali saranno interessati ad avviare delle fattorie didattiche e sociali, o a chi potrebbe essere interessato a recuperare antichi mestieri. Ripartiamo da ciò che ci appartiene e che da sempre ci rende unici nel panorama mediterraneo, abbiamo le soluzioni: costruiremo le sinergie per realizzarlo”.

Una restaurazione, sì, che abbraccia tutti, dai giovani ai meno giovani.

“Un paese a misura di tutti”, sostiene Pia Pisano, coordinatrice del tavolo sui Servizi, candidata al Consiglio Comunale e assessora designata, “con un welfare sociale finalizzato prevenire e a rispondere ai bisogni di autonomia delle persone e al loro benessere psicofisico.

Attiveremo sportelli di ascolto, laboratori di formazione e ludico-ricreativi, mense scolastiche. Puntiamo sugli spazi di aggregazione per i giovani e all’educazione al senso civico, appoggiandoci alla saggezza e alla maestranza degli anziani, ottimizzando il sistema dei giardini e degli orti sociali con servizi di pubblica utilità”.

Spazio politico autogestito 

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net