Poggioreale, prima candidatura a Sindaco. Carmelo Palermo si racconta su Bnews

Immagine articolo: Poggioreale, prima candidatura a Sindaco. Carmelo Palermo si racconta su Bnews

A Poggioreale, a meno di due mesi dalla chiamata alle urne per le elezioni amministrative 2023, si cominciano a muovere le “acque” in tema di candidature a sindaco. Ed è arrivata la prima candidatura. E’ quella di Carmelo Palermo, 57 anni, docente del Miur, attualmente in servizio al Ministero della Cultura a Roma nell’Ufficio di Diretta Collaborazione del Sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi.

Carmelo Palermo (in passato ha rivestito le cariche di assessore e vice sindaco del comune di Poggioreale) è sostenuto dalla lista civica “Rinascimento per Poggioreale”. “Raggruppamento che-secondo il candidato a sindaco-è l’espressione di un’ampia coalizione nella quale sono confluiti, oltre ai partiti tradizionali, rappresentanti delle professioni, dell’imprenditoria e dell’associazionismo”. Carmelo Palermo ha ufficializzato la propria candidatura con un comunicato-stampa.

“Le forti contrapposizioni politiche di questi ultimi anni- scrive Palermo- impongono come prima cosa un processo d pacificazione sociale; tutti, al di là del risultato delle urne, dovranno poter contribuire alle scelte amministrative. Dal punto di vista programmatico priorità al sostegno delle attività agricole e alla promozione degli itinerari storico artistici. La vecchia Poggioreale, rimasta in gran parte intatta dopo il terremoto del ’68, non lontana dal celebre Cretto di Burri, con il suo “teatro delle rovine”, è uno straordinario luogo di memoria che ha ispirato registi e scrittori e che pensiamo debba diventare il palcoscenico naturale per progetti legati al cinema, all’arte, al teatro.

Da questo punti di vista, la collaborazione con Vittorio Sgarbi ci darà la possibilità di attuare una efficace campagna di promozione.

Ma Poggioreale- evidenzia Palermo- è anche una piccola comunità con i problemi che sono quelli di tanti comuni del Belice: spopolamento, degrado del patrimonio edilizio pubblico e privato e disoccupazione.

Le politiche sociali avranno maggiori risorse rispetto al passato. Sugli alloggi di edilizia residenziale pubblica-conclude Palermo- penso a un progetto di solidarietà che possa coinvolgere gli immigrati regolari e i profughi ucraini; quest’ultimi potrebbero essere una risorsa di manodopera nelle nostre campagne. Ho già incaricato i miei collaboratori di lavorarci”.

Ma chi sfiderà Carmelo Palermo nella corsa a sindaco di Poggioreale?

Finora l’unica certezza è data dalla non ricandidatura del sindaco uscente Girolamo Cangelosi. Nei giorni scorsi sono circolati, con insistenza, i nomi di: Lorenzo Pagliaroli, Giuseppe Nicolosi e Salvatore Nicastro. Ma ancora nulla e niente di ufficiale. Certamente né sapremo di più nei prossimi giorni.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net