Salaparuta, attribuzione di funzioni dirigenziali al segretario comunale: Sindaco risponde ad interrogazione

Immagine articolo: Salaparuta, attribuzione di funzioni dirigenziali al segretario comunale: Sindaco risponde ad interrogazione

Il sindaco di Salaparuta Vincenzo Drago risponde all’interrogazione presentata, nei giorni scorsi, dal capogruppo della minoranza consiliare Michele Antonino Saitta, del raggruppamento ViviAmo Salaparuta. Oggetto del documento l’attribuzione di funzioni dirigenziali al segretario comunale di Salaparuta da parte del sindaco.

“Il Consigliere Comunale M.A. Saitta - esordisce il sindaco Vincenzo Drago - lamenta sull’attribuzione delle funzioni di Responsabile del I settore “Servizi Istituzionali - socio culturali” al Segretario Comunale. Sinceramente potevo aspettarmi altro tipo di interrogazione, ma non questa di cui oggi argomentiamo, in quanto, visto il periodo di piena emergenza epidemiologica da Covid-19, il nostro Comune non può assolutamente avere quella posizione organizzativa vacante, per i motivi che appresso preciserò.

In primo luogo voglio precisarLe, Consigliere Saitta, che il Sindaco, ha provveduto alla nomina cui l’oggetto, nel pieno rispetto delle norme, e precisamente secondo quanto previsto dall’art. 97 c. 4 lett. d) del D. lgs n. 267/2000 (In virtù di tale norma il segretario comunale esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo statuto o dai regolamenti, o conferitagli dal Sindaco). In secondo luogo - prosegue il sindaco - per rassicurarLo - il Sindaco, prima che esegue un provvedimento di particolare importanza ed interesse per l’Ente, si consiglia ed informa gli organi preposti. Inoltre voglio nuovamente rassicurarLa che saranno adottati ulteriori provvedimenti - già concordati con gli organi preposti anzidetti - al fine di eliminare eventuali conflitti di incompatibilità. Riprendendo la premessa iniziale dove evidenziavo il periodo emergenziale, per i motivi cui tutti siamo a conoscenza, e risaputo che sono demandati proprio a quel Settore tutte le incombenze per assicurare immediati interventi di solidarietà alle fasce deboli e più bisognose, cosi come previsto dalle norme attuali emanate in questo periodo emergenziale”.

In considerazione di ciò, il Sindaco ha provveduto a nominare, visto il momento di emergenza, la figura Responsabile del posto rimasto vacante, al fine di dare continuità alle richieste della popolazione e principalmente di quei nuclei familiari che si trovano in forte disagio economico e sociale.  Da ciò mi dispiace dedurre - conclude il sindaco Vincenzo Drago - che al consigliere Saitta, vista la sua interrogazione in proposito alla nomina del Responsabile del Settore di che trattasi, poco importa che il Comune possa dare risposte immediate a quelle categorie in stato di disagio (quali ad esempio il rilascio di buoni alimentari). Tanto in risposta alla sua interrogazione.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU