Sciacca. Due colleghi dagli ospedali di Agrigento e Canicattì sostituiscono l'unico oncologo malato. La Rocca Ruvolo: "Situazione gravissima"

Immagine articolo: Sciacca. Due colleghi dagli ospedali di Agrigento e Canicattì sostituiscono l'unico oncologo malato. La Rocca Ruvolo: “Situazione gravissima“

Due oncologi, provenienti rispettivamente dall'ospedale di Agrigento e da quello di Canicattì, hanno raggiunto stamattina l'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca per sostituire l'unico oncologo che ieri non ha potuto raggiungere il posto di lavoro perché ammalato, con la conseguenza dell'annullamento della somministrazione programmata di 18 chemioterapie e di 15 visite ambulatoriali. La disposizione di servizio sulla mobilità urgente su Sciacca degli operatori sanitari è stata firmata dal commissario dell'Asp competente Mario Zappia in raccordo con il responsabile del Dipartimento della pianificazione strategica dell'assessorato regionale alla Salute Salvatore Iacolino. I due medici saranno a Sciacca anche domani e venerdì, ma da lunedì, quando rientrerà dalla malattia, al dottore Domenico Santangelo verrà sempre affiancato almeno un secondo oncologo proveniente dagli altri ospedali. "Situazione gravissima, disservizi inaccettabili", dice oggi la parlamentare regionale di Forza Italia Margherita La Rocca Ruvolo, mentre il capogruppo del Pd all'Ars Michele Catanzaro ha chiesto le dimissioni dell'assessore alla Salute Giovanna Volo.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net