Ritorna il teatro: Leonardo Di Vita sarà il narratore de "L'Agghiastru di Inveges"

Immagine articolo: Ritorna il teatro: Leonardo Di Vita sarà il narratore de “L'Agghiastru di Inveges“

Riparte il teatro dopo la lunga e brusca interruzione a causa della pandemia che ha tenuto in sospeso le nostre vite per oltre un anno e falciato ogni iniziativa culturale. Molti giovani artisti finalmente potranno tornare in scena e fra loro spicca Leonardo Di Vita, ventiduenne di Santa Margherita di Belice neo-diplomato alla Action  Academy di Roma. Leonardo ha da sempre avuto un obiettivo: diventare un attore per portare in scena i valori della sua terra.

«La recitazione mi ha sempre accompagnato fin da piccolo. È parte di me, è quel che sono!» ha affermato a gran voce durante l’intervista. Leonardo ha conquistato il ruolo di narratore nella magica rappresentazione de “L’agghiastru di Inveges”, in scena dal 22 al 25 Luglio dalle ore 21:00 presso Contrada Scunchipani a Sciacca.

L’evento ha come obiettivo quello di mettere in risalto l’Oleastro di Inveges, il grande albero di ulivo che sorge al centro della Chiana e che porta il nome della famiglia che vi ha vissuto. L’albero è del 1300 circa e secondo i contadini della zona rappresenta un padre e un figlio. Secondo le leggende, questo albero sarebbe infestato dai fantasmi e per questo nessuno osa staccarne i rami o le foglie.

«Ho avvertito qualcosa di magico la prima volta che mi avvicinai all’albero.» spiega Leonardo, «era qualcosa che andava oltre la semplice suggestione legata alle sue leggende!» Alcuni ammettono di aver sentito delle urla, altri giurano di aver visto delle fate! Insomma, intorno all’Oleastro ruotano tante leggende, alcune incredibilmente spaventose, altre  più accattivanti soprattutto per i più piccoli. L’albero “stregato” siciliano è meta di molti turisti curiosi che non osano neppure sfiorarlo per paura di subirne le maledizioni.

“L’Agghiastru di Inveges” con alla regia Salvatore Monte, porterà in scena il filone magico e leggendario che ruota intorno al monumentale albero con colpi di scena assicurati! Il suggestivo paesaggio fungerà da sfondo all’intera rappresentazione e sarà uno dei fiori all’occhiello della serata alla quale sarà vietato mancare. Saranno rispettate tutte le norme anti- Covid e osservato il distanziamento all’ingresso e durante lo spettacolo.

Leonardo, inoltra, racconta come è stato tornare in scena dopo l’arresto forzato in pandemia delle attività teatrali: «Un’emozione che non si può spiegare! Per chi vive di teatro è come tornare nel proprio elemento naturale! La pandemia ci ha bloccati ma non ha fermato la voglia di tornare in scena. I primi giorni dopo il ritorno sono stati difficili, ma la passione vince su tutto!» Leonardo, da voce narrante della vicenda, promette grandi emozioni e una buona dose di magia per i più piccoli. Che aspettiamo? L’Oleastro di Inveges vi aspetta!

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione scrivendo al numero WhatsApp +39 344 222 1872
Privacy PolicyCookie Policy