Da Menfi a Torino tra sport, mountain bike e l'emozione della "StraTorino". Leonardo Sanzone e l'ottimo piazzamento alla storica maratona


Si è svolta domenica 13 maggio la 42° edizione della "StraTorino", gara podistica di 10 km che attraversa il centro storico della magnifica città di Torino. A partecipare c'era anche il menfitano Leonardo Sanzone, atleta amatore che gareggia principalmente in mountain bike ma che in questi ultimi mesi si è avvicinato al mondo dell'atletica leggera.  Reduce, assieme al fratello Alessio, da una durissima "Spartan race super" (gara di trail running con circa 30 ostacoli e tanto fango) svoltasi a Maggiora (NO) lo scorso 24 marzo, ha affrontato la "StraTorino" classificandosi 78° assoluto su 2804 partecipanti con un tempo di 42:10 min, risultato niente male per un ciclista che si approccia all'atletica leggera.   

Leonardo Sanzone, 30 anni, è un enologo e al momento insegna in un istituto agrario a Torino. “Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto, ci racconta, non mi aspettavo di classificarmi così bene considerando il numero spropositato di partecipanti. Ho ancora molto lavoro da fare per migliorarmi, considerando che ho iniziato a correre assiduamente da poco tempo, posso pensare di aver ancora un buon margine di miglioramento. La mia più grande passione è però per la mountain bike. Per me lo sport significa vita e non saprei farne a meno. Sin da piccolo ho sempre praticato sport: calcio, palla a mano, tiro con l'arco, kick boxing, muay  thai ecc...”.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice.
credits: mblabs.net

Torna SU