Antonino Pizzolato è medaglia di bronzo nel sollevamento pesi. Amici e genitori:” Orgogliosi di lui”. L’Amministrazione:” Esempio per tutti”

Immagine articolo: Antonino Pizzolato è medaglia di bronzo nel sollevamento pesi. Amici e genitori:” Orgogliosi di lui”. L’Amministrazione:” Esempio per tutti”

I genitori di Nino Pizzolato: mamma Franca e papà Giacomo hanno seguito ieri la gara, a Salaparuta, all’interno del centro commerciale di piazza Mercato. Alla fine sono scattate le ovazioni e gli applausi per il suo successo nella disciplina del sollevamento pesi. L’atleta di Salaparuta ha “alzato” 165 di strappo e 200 di slancio per un totale di 365. E tutti a brindare per la conquista del bronzo.

A tifare per “Ninuzzu” oltre al sindaco Vincenzo Drago, assessori e consiglieri comunali anche parenti stretti, amici e sostenitori.

“Un’affermazione che dedico ai miei nonni Baldassare, Ninfa, Antonino e Antonietta-ha esclamato Nino subito dopo avere ricevuto la medaglia di bronzo- che ho perso recentemente. La voglia di portare a casa quel 210 kg.é ancora grande- prosegue Nino-ma intanto abbiamo fatto capire che i cinesi non sono lontani. Anzi la Cina adesso sa che ci siamo. Comunque non ho nessun rimorso, perché è stata una gara combattutissima, diversa da tutte le altre in ogni dettaglio.Io c’ero con la testa e con il cuore”. “Sono strafelice-dice papà Giacomo-per Nino. Già in passato ci aveva regalato altre soddisfazioni ma questa è la maggiore. Mi aveva promesso che mi avrebbe portato una medaglia anche di bronzo. La medaglia olimpionica ci ripaga dei sacrifici fatti in 11 anni. Mi ricordo che per circa due anni ho portato mio figlio Nino tre volte a settimana a Bagheria. Per allenarsi sotto la guida del suo maestro Carmelo Ciotta che poteva allenarlo a Salaparuta solo 2 volte a settimana nella palestra allestita a casa nostra.”. Ha sentito Nino a fine gara? “Si certamente-risponde papà Giacomo-era felice ma non contento perché voleva ottenere di più. Ma alla fine va bene così”. Contentissima e molto emozionata anche mamma Franca, ancora incredula per il successo di suo figlio “Ninuzzu”. A gioire anche Alessia, la fidanzata romana (da 4 anni) di Nino Pizzolato.”Sono molto orgogliosa e felicissima per lui-sottolinea Alessia-Ha provato il tutto per tutto per portare a casa l’oro. Mi auguro che la conquista del bronzo sia per Nino l’inizio di tanti altri traguardi sportivi”. E’ stato un giorno “speciale” anche per il suo amico più stretto: Marco Fazzino.”Nino per me è come un fratello-dice Marco- sono uno di famiglia. In tutti questi anni gli ho dato sempre la carica durante i suoi allenamenti. Per Nino è un risultato ottimo anche in prospettiva delle prossime Olimpiadi”. Gongolante di felicità è il sindaco di Salaparuta Vincenzo Drago.” Aspettavamo tutti un risultato positivo. La conquista del bronzo-dice il sindaco- è un risultato che fa onore oltre all’atleta anche alla nostra piccola comunità. Organizzeremo un benvenuto speciale al nostro campione olimpionico”.

Sulla stessa lunghezza d’onda si sintonizzano il vice sindaco di Salaparuta Patrizia Santangelo e l’assessore comunale allo Sport Natale Cascio.

“Il risultato di Nino-dice Santangelo-è un esempio per i nostri giovani per la sua forza, tenacia ed impegno”. “ La medaglia di Nino Pizzolato è una soddisfazione per il nostro paese-dice l’assessore Cascio-Lo aspettiamo a Salaparuta per festeggiarlo”. Nei mesi scorsi il consiglio comunale di Salaparuta aveva conferito a Nino Pizzolato “l’encomio solenne” per la conquista del titolo europeo (lo scorso 7 aprile 2021), sempre nella disciplina del sollevamento pesi.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net