Da Salaparuta alle Olimpiadi di Tokyo. Attesa per la gara di Antonino Pizzolato. Intervista al campione di sollevamento pesi

Immagine articolo: Da Salaparuta alle Olimpiadi di Tokyo. Attesa per la gara di Antonino Pizzolato. Intervista al campione di sollevamento pesi

Febbrile attesa sportiva” per l’atleta di Salaparuta Antonino Pizzolato che gareggerà con la maglia azzurra nella disciplina del “sollevamento pesi” ai Giochi della XXXII Olimpiade di Tokio.

E il ventiquattrenne atleta di Salaparuta, appartenente alla società Fiamme Oro, è destinato a restare nella storia del piccolo centro belicino di Salaparuta per essere stato il “primo atleta” a partecipare a dei Giochi Olimpici.Pizzolato dovrebbe scendere in pedana in Giappone il prossimo 31 luglio 2021 alle ore 8,50 (ora italiana diretta su Eurosport).

Antonino Pizzolato ha iniziato a praticare il sollevamento pesi nel 2010 a Salaparuta, sotto la guida tecnica del dottore Carmelo Ciotta. I primi prestigiosi risultati li ottiene nel 2014 con la conquista della medaglia di bronzo ai campionati mondiale juniores, categoria fino a 85 Kg. Poi dal 2015 al 2016 si è laureato campione europeo juniores e vice campione mondiale.Mentre nel 2017 Pizzolato conquista la medaglia di bronzo ai mondiali di Anaheim, dopo 32 anni di astinenza per l’Italia.Nel 2019 diventa campione europeo a Batumi.
Per ripetersi quest’anno (ad aprile) a Mosca dove ottiene il record italiano di 370 Kg.Ma come ti è nata la passione per il sollevamento pesi e non per un altro sport più diffuso?

“La molla è scattata in me-dice Pizzolato-quando hanno proiettato un video alla scuola media di Salaparuta.Tutti i ragazzi hanno provato a fare quello che ci hanno fatto vedere. Io da quando ho toccato il bilanciere ho capito che quello era il mio sport”.Adesso, a distanza di anni, cosa provi ad essere il primo atleta del nostro territorio della Valle del Belice a partecipare a una Olimpiade?

“E’ un’emozione indescrivibile-risponde Antonino Pizzolato-avere la fortuna di essere il primo atleta a partecipare alle Olimpiadi.Diciamo che è stato da sempre il mio sogno”.

Ma obiettivamente fino ad alcuni anni fa speravi di potere un giorno partecipare alle Olimpiadi?

“Ho sempre pensato alle Olimpiadi-dice l’atleta di Salaparuta-sin dal primo giorno che ho iniziato a praticare questo sport. Partecipare ai giochi Olimpici è il sogno che coltivano tutti gli atleti”.

Come procede la tua preparazione all’importante evento? “Ho iniziato ad allenarmi-precisa Pizzolato-già da un mese.Sia io che i miei compagni di squadra che lo staff tecnico stiamo lavorando molto intensamente per cercare di arrivare al meglio della condizione a questa competizione che aspettiamo davvero da tanto tempo”.

Il tuo obiettivo per le prossime Olimpiadi?

“In realtà- evidenzia PIzzolato-tutto quello che sono riuscito a conquistare finora non l’ho visto come un traguardo ma come un punto di partenza per altre gare, per altri successi.Comunque il mio obiettivo é quello di cercare di fare del mio meglio, per portare sempre più in alto i colori della nostra maglia azzurra”.

Hai ringraziamenti particolari da rivolgere a quanti hanno contribuito a farti raggiungere questo prestigioso traguardo?

“ Parto sempre dalla mia famiglie-sottolinea il campione Pizzolato-perché senza il loro sostegno non sarei qui a fare quello che mi piace.Poi vorrei ringraziare il mio gruppo sportivo delle Fiamme Oro che mi ha sempre sostenuto ed appoggiato, tutto lo staff federale, il direttore tecnico della nazionale azzurra Sebastiano Corbu e tutti i miei compagni di squadra”.

Ad Antonino Pizzolato il consiglio comunale di Salaparuta gli ha conferito, lo scorso 19 maggio 2021, l’encomio solenne per essersi laureato, il 7 aprile 2021, campione d’Europa, nella categoria 81 Kg.. In aula si sono registrati gli interventi del sindaco Vincenzo Drago, del presidente del consiglio comunale Antonino Cinquemani e del capogruppo ViviAmo Salaparurta Michele Antionino Saitta. Tutti ad elogiare i meriti e i risultati raggiunti dal loro atleta.“Come segno di profonda gratitudine per avere portato in alto il nome della nostra piccola comunità di Salaparuta in ogni ambito e contesto nazionale ed internazionale, manifestandone, fin dagli inizi della sua carriera agonistica, sempre con orgoglio e amore, l’appartenenza. Antonino sappi che Salaparuta è con te, tifa per te, è orgogliosa di te”. E’ questa la motivazione dell’encomio solenne conferito ad Antonino Pizzolato per “meriti sportivi”.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
    credits: mblabs.net